Vi presentiamo il più grande collezionista di vinili al mondo

Sognate un museo di vinili? Zero Freitas è l'uomo che sta cercando di realizzare questa impresa!

Ogni mese acquista qualche migliaio di dischi, ha addirittura una collaudata rete di agenti che compra per lui intere collezioni in giro per il mondo e riceve spesso donazioni di migliaia di copie. La sua è quasi certamente la collezione di vinili più grande del mondo: otto milioni di pezzi in costante crescita.

Stiamo parlando di José Roberto "Zero" Alves Freitas, imprenditore brasiliano, classe 1955 e una passione per i vinili che lo accompagna fin dall'infanzia, una vera e propria eredità dei genitori, a loro volta appassionati di collezionismo. A trent'anni, possedeva un numero già molto alto di vinili: circa 30.000.

La sua passione è diventata nota al mondo nel 2014, dopo che il «New York Times» ha parlato del suo caso in un articolo. Da quel momento, numerosissime sono state le donazioni spontanee e i vinili che gli sono stati regalati direttamente da altri collezionisti, con il solo fine di ingrandire la sua collezione.

Ovviamente sono tantissimi i titoli presenti in più copie, anche un centinaio nella collezione, che comprende 33, 45 e 78 giri di ogni genere. I vinili vengono puliti da un team che Freitas ha assunto, anche per aiutarlo a catalogare il materiale già presente.

L'uomo non sa spiegarsi il perché continui a comprare vinili. Il suo obiettivo è di far diventare la sua collezione un gigantesco museo. O meglio, una specie di riserva naturale del disco in vinile.

Commenta Via Facebook

You May Also Like