Tosca torna al Festival di Sanremo con il brano “Ho amato tutto”. Ecco di cosa parla

Tosca, dopo anni passati in giro per il mondo insieme alla sua musica, si ferma e presenta a Sanremo un brano che celebra le cose che ama.

Dopo tredici anni dall’ultima esibizione a Sanremo con il brano Il terzo fuochista, e dopo essere stata vincitrice nel 1996, insieme a Ron, con Vorrei incontrarti fra cent’anni, Tosca torna al Festival per presentare Ho amato tutto.

Voglio portare idealmente su quel palco tutta la musica di “nicchia” – dice l’artista – tutti gli artisti della famiglia di cui faccio parte. Quelli un po’ in ombra che lavorano a testa bassa, che macinano km e km, quelli che ogni giorno si sentono dire che meriterebbero di più, sì proprio quelli lì. E porto con me idealmente tutte le donne artiste con cui ho condiviso il palco e le emozioni in questi anni. Quelle che nonostante le chiusure, lavorano sodo, sorridono, sono mamme, compagne, rocce e sognatrici. E non mollano mai. Voglio portare ogni tassello di vita vissuta in giro per il mondo, i giorni con i miei musicisti (la mia famiglia) a cercare una nota, un giro d’archi. E porto nel cuore tutti i giovani artisti  il cui entusiasmo mi ha arricchita in questi anni. Spero di essere all’altezza.
Tosca ha all’attivo 9 album, di cui l’ultimo, MORABEZA, uscito a ottobre 2019. Questo lavoro contiene canzoni originali, rivisitazioni in chiave attuale di classici della musica dal mondo, cantate in quattro lingue, costruendo un ponte tra la radice italiana e le musiche d’altrove. Francese, portoghese, arabo, italiano e romanesco: una colorata giostra poliglotta, una miscela fra saudade e alegria che celebra l’intreccio e la contaminazione fra i popoli, l’accoglienza e l’ascolto come via di salvezza. Negli ultimi anni l’artista romana ha quindi viaggiato per il mondo con la sua musica (Algeria, Tunisia, Brasile, Francia e Portogallo) e la testimonianza è un documentario, IL SUONO DELLA VOCE, presentato in anteprima durante la Festa del Cinema di Roma 2019.
Dopo Sanremo, Tosca riprenderà i suoi viaggi, ripartendo con il Morabeza Tour. Queste le date finora confermate:
13 marzo 2020 Madrid – Café Berlin
14 marzo 2020 Barcellona – Jamboree
19 marzo 2020 Roma – Auditorium Parco della Musica
21 marzo 2020 Mestre – Centro Culturale Candiani
01 aprile 2020 Parigi – Studio de l’Ermitage
05 aprile 2020 Milano – Blue Note
06 aprile 2020 Asti – Teatro Alfieri

Commenta Via Facebook

You May Also Like