Perché Slash indossa sempre il suo cappello?

Guns N’ Roses, Slash, Duff McKagan, Richard Fortus, Eddie Trunk, Brain Mantia, Classic Rock, stonemusic.it

Come Angus Young ha la sua divisa da scolaretto ribelle e Steven Van Zandt l'iconica bandana, Slash non è Slash senza il suo cappello a cilindro. Perché lo indossa sempre?

La storia del rock è fatta di musica e grandi artisti ma, a volte, anche di outfit e oggetti. Vi abbiamo già parlato dell'immancabile divisa da scolaretto di Angus Young e dell'amata chitarra Red Special di Brian May. Non poteva mancare nemmeno la storia del cappello di Slash, chitarrista dei Guns N' Roses, che il musicista indossa in tutti i concerti. 

Se, per molti artisti, simili accessori servono a essere sempre riconoscibili, a creare un personaggio sul palco, per Slash non è così. Il suo cappello non è un semplice ornamento ma, nel tempo, ha assunto una funzione ben precisa. Ma da dove arriva l'iconico cilindro?

Il chitarrista trovò il suo cappello durante la gioventù, prima ancora del suo ingresso nei Guns N' Roses (che risale al 1986). Era il 1985 e Slash cercava un completo per il palco. Così, si recò al Melrose Boulevard di Los Angeles, ed entrò in un negozio chiamato Retail Slut. Qui, trovò il cappello che lo avrebbe accompagnato per tutta la sua carriera. Poi si recò in un negozio dei dintorni, Leathers & Treasures, dove si innamorò di una cintura.

Tagliò la cintura e la legò intorno al cappello. Quella sera stessa si esibì con il particolare accessorio, da cui non si sarebbe separato più. 

Con il tempo, però, l'eccentrico cappello acquisì un significato molto più importante per il suo portatore. Dietro di esso, e dietro i suoi lunghi capelli scuri, Slash sentiva di potersi proteggere. Si era sempre sentito vulnerabile davanti alle folle, e sentiva che il cappello poteva difenderlo. Lo racconta lui stesso: 

Mi rendo conto che è diventato un aspetto molto riconoscibile, ma non è una cosa studiata. Il cappello è diventato anche un qualcosa dietro cui posso nascondermi, perché anche se amo esibirmi, non sono mai stato bravo a guardare negli occhi il pubblico che guarda.

Non è un caso che Slash riesca ad esibirsi senza cappello solo in mezzo al deserto!

C'è una domanda che nessuno di noi può evitare di porsi: com'è possibile che il cappello non cada mai, neanche durante i suoi esaltanti assoli? Neppure Slash in persona lo sa

Non so davvero come faccio, ma il mio cappello resta sempre lì.

You May Also Like