In arrivo il 28 agosto CREPE, il nuovo EP di Irama

irama

Dopo il successo di Mediterranea, tormentone dell'estate 2020, Irama presenta il suo nuovo EP: CREPE, un vero puzzle di generi musicali. Tutti i dettagli:

Non c'è estate 2020 senza Irama. Mediterranea, colonna sonora delle nostre vacanze, è già certificato doppio disco di platino, con oltre 60 milioni di stream. Il brano è salito in vetta a tutte le charts, posizionandosi al numero uno delle vendite per quattro settimane e, come se non bastasse, si è posizionato al primo posto della classifica Earone dei pezzi più trasmessi dalle radio italiane.

Ora, Filippo Maria Fanti, in arte Irama, si prepara a lanciare il suo nuovo EP: CREPE, che arriverà sul mercato venerdì 28 agosto. Lo aveva già annunciato con un post sui suoi social, che ben presentava se stesso e i propri ideali:

Il mercato musicale continua a preconfezionare artisti, come fossero prodotti su uno scaffale. Ma io sono nato con delle crepe e nessuno sarà mai in grado di chiuderle. Quindi se mi chiedi se sono un cantautore, un rapper o una rockstar, io non sono niente di tutto questo. Io sono IRAMA.

L'obiettivo del cantante è proprio questo: presentare se stesso, con tutte le imperfezioni che un artista, e più in generale un uomo, può avere. Il nuovo lavoro rispecchia le caratteristiche di un artista eclettico, che spazia abilmente dal latin all'urban a elementi rock. Il risultato? Un EP che è un puzzle, proprio come la personalità e la forma artistica del suo creatore.

Esiste, inoltre, una pratica giapponese che si rivela metafora perfetta di quello che Irama vuole rappresentare con il suo nuovo lavoro e che è stata di ispirazione nella creazione della copertina del disco. Questa pratica si chiama Kintsugi e consiste nell'utilizzo di oro o argento liquido per la riparazione di oggetti in ceramica che si rompono e che, una volta riparati, acquistano un valore maggiore. La metafora è chiara: da una ferita, un'imperfezione, una crepa appunto, può nascere qualcosa di prezioso e unico.

In copertina, tuttavia, non ci sono solamente le crepe, che solcano il viso del cantante. C'è anche un avviso molto specifico: Parental advisory, explicit content, che incuriosisce i fan da settimane.

irama

Il disco include sette tracce: due già edite, ovvero il successone Mediterranea e Arrogante, singolo pubblicato nel maggio del 2019, scritto insieme alla cantautrice Federica Abbate e doppio disco di platino per le oltre 100 000 copie vendute.

Ci sono poi cinque inediti: la titletrack Crepe, Bazooka, Flow, Eh Mama Eh, Dedicato a te. Canzoni appartenenti, come anticipato, a generi tra di loro differenti, accomunati da un punto fermo: il loro protagonista, che si muove con facilità tra "crepe" e "ossa rotte".

Il disco uscirà per Warner Music il 28 agosto in tutti i negozi e sulle principali piattaforme digitali.
You May Also Like