Ecco il nuovo album dei Nick Mason’s Saucerful of Secrets

nick mason

Nel 2018 Nick Mason, batterista dei Pink Floyd, decise di ricreare un “supergruppo” – Nick Mason’s Saucerful of Secrets - per portare in scena i lavori che precedettero Dark Side Of The Moon. 

Dall’inizio dell'anno i Saucerful ci avevano dato aspettative molto alte, annunciando la pubblicazione di un nuovo album. Ma a causa del Covid-19, LIVE AT THE ROUNDHOUSE ha visto la luce solo pochi giorni fa, il 18 settembre 2020.

Due video lo hanno anticipato, uno a fine gennaio: Fearless risale agli anni ’70, e appartiene all’album MEDDLE, sesto pubblicato dai Pink Floyd. È un brano in cui Roger Waters inizia a svelare le sue capacità di osservatore sociale: il disco precede ovviamente THE DARK SIDE OF THE MOON, ma esprime già un senso di mancata empatia, di distacco e freddezza sociali, come proprio nel testo di Fearless.

Il secondo video, uscito a inizio marzo, accompagna Set the Controls for the Heart of the Sun. Il brano è tratto dall’ultimo album in studio cui collaborò Syd Barrett, da cui prende il nome il supergruppo di Nick Mason: A SAUCERFUL OF SECRETS, uscito nel 1968. Alla sua esecuzione partecipò ai tempi anche David Gilmour, che per la prima volta suonava la chitarra in un album dei Pink Floyd. Anche qui autore fu Roger Waters, che si ispirò a delle poesie cinesi per il testo della canzone.

Il nuovo album dei Nick Mason’s Saucerful of Secrets contiene perle quasi dimenticate come Vegetable Man e Interstellar Overdrive, di Syd Barrett, e sempre sue See Emily Play e Bike.

See Emily Play è l’ultimo video anticipatore di LIVE AT THE ROUNDHOUSE: uscito il 26 agosto, vede i Saurceful interpretare un brano che venne rivisitato anche da David Bowie e da John Frusciante. Il testo è quasi un nonsense, ispirato a una visione che Syd Barrett ebbe riguardo a una ragazza, mentre era sotto effetto di droghe allucinogene. Ve ne abbiamo parlato in questo articolo.

Il resto di LIVE AT THE ROUNDHOUSE contiene dei live registrati nel 2019 al Roundhouse di Londra. Sia David Gilmour che Roger Waters si sono detti entusiasti di questa iniziativa di Nick Mason, che non può che giovare alla fama già super consolidata dei Pink Floyd.

You May Also Like