George Michael: qual è la storia dietro “Last Christmas”?

Wham!

Il Natale non è Natale senza Last Christmas che risuona in casa. È senza dubbio una delle canzoni più ascoltate durante le feste… ma sicuri di conoscere tutta la storia dietro la canzone?

Come forse saprete, fu George Michael a scriverla nel 1984, e il racconto di Andrew Ridgeley aiuta a capire come. Quel giorno, i due erano in visita a casa dei genitori di George, pronti a trascorrere una classica giornata in famiglia: tavola imbandita, cibo a volontà, il sottofondo ignorato della TV. L’atmosfera distesa aiutò George a sgattaiolare nella sua vecchia cameretta senza essere notato.

Tornò al piano di sotto dopo circa un’ora, con l’espressione emozionata di chi ha appena scoperto una miniera d’oro. Trascinò Andrew in camera sua, una stanza dove i due avevano trascorso ore da ragazzi ad ascoltare la radio e a suonare la tastiera di George. Così, sembrò di tuffarsi nel passato quando George si sedette alla tastiera e suonò l’intro e la melodia malinconica e ammaliante di Last Christmas.

George aveva realizzato un'alchimia musicale, distillando l'essenza del Natale in musica. L'aggiunta di un testo che raccontava la storia dell'amore tradito è stato un colpo da maestro e, come spesso faceva, ha toccato i cuori.

Un momento di meraviglia che prometteva un grande classico. E infatti, pensando ai classici natalizi, questo dei Wham! è uno dei primissimi brani che saltano alla mente. La canzone, registrata nell’agosto 1984, non riuscì a raggiungere il primo posto delle classifiche in UK, occupato solidamente dal singolo Do They Know It’s Christmas?.

Questo non precluse il successo internazionale: la voce di George Michael si sparse per tutto il mondo, conquistando Germania, Giappone, Stati Uniti, Svezia e via dicendo. Il video aiutò l’accrescersi della fama: le riprese, girate per gran parte in Svizzera, mostrano il duo con le rispettive ragazze in un resort di montagna. È chiaro che la ragazza di Andrew era precedentemente in una relazione con George, e che la canzone è rivolta a lei.

Un breve flashback mostra come, il Natale precedente, la ragazza indossasse una spilla regalatagli da George. La stessa spilla, ora, è indossata da Andrew (le parole della canzone acquisiscono così un nuovo senso). Ma anche lei sembra non aver dimenticato George, tanto che i due condividono uno sguardo intenso mentre decorano l’albero di Natale.

Last Christmas è stata reinterpretata da innumerevoli artisti, come Mina, Mario Biondi, Lea Michele, Taylor Swift, Hillary Duff, Whigfield, Joe McElderry, Carly Rae Jepsen e altri. Un tributo alla canzone, ma anche a George Michael, che perse la vita proprio il giorno di Natale del 2016.

You May Also Like