Le Grandi Glorie del Rock è in edicola: tutte le esclusive!

Il quinto numero di «Le grandi glorie del rock» è in edicola e sul nostro store online: lo riconoscete dalla copertina unica che ritrae quattro giganti del prog: i Jethro Tull.

La collana inaugurata da Sprea Editori il 23 giugno scorso ha dedicato ogni due mesi una monografia esclusiva a una band o un artista che ha fatto la storia del rock. Si tratta di volumi da collezionare, che raccolgono i migliori articoli pubblicati negli anni dalle riviste «Classic Rock», «Prog» e «Vinile».

Dopo le prime quattro uscite dedicate a Pink Floyd, Led Zeppelin e Beatles, è la volta dei Jethro Tull, l’immensa band britannica che trovò nel progressive rock la sua migliore espressione, travolgendo il genere e attingendo da folk, rock, musica classica, blues, musica etnica (e occasionalmente dall’heavy metal).

La monografia racconterà la storia del gruppo dalla genesi dal disco cardine della band, STAND UP, (che Anderson ricorda come ‘il primo in cui si è sentito responsabile a livello creativo. È stato come la prima fantasia erotica in cui sei con qualcun altro’), passando per il racconto di quell’incontro mancato con Elvis, a un’attenta analisi della discografia italiana dei Jethro.

jethro tull

Soddisferete la voglia di saperne di più su quel disco solista registrato a Monte Carlo, sul medioevale SONGS FROM THE WOOD, pubblicato sornionamente negli anni del punk (be’, sì, i Jethro Tull incontravano la moda, la salutavano cordialmente e tornavano a produrre un prog che non sarebbe mai invecchiato).

E se non siete ancora convinti, sarà Ian Anderson, Mr. Jethro Tull, a convincervi personalmente a immergervi nel suo mondo con interviste e commenti a ogni loro album pubblicato tra il 1968 e il 2003, e persino delle foto inedite direttamente dal suo archivio personale.

Insomma, non perdetevi un appuntamento come questo, una vera occasione di riscoprire una band che è tra le più significative nella storia del prog e del rock.

Potete acquistare questo numero in edicola e sul nostro store online, dove troverete anche i quattro arretrati che lo hanno preceduto!

You May Also Like