Perché MTV ha esordito con un video che nessuno voleva?

mtv-logo-header_370x230@2x

MTV si affermò sin dall'uscita come un concept rivoluzionario, in grado di portare gli artisti nelle case delle persone in modo innovativo. Il canale fu lanciato con la hit dei Buggles, Video Killed The Radio Star, uscita due anni prima del canale televisivo e che, al tempo, nessuno voleva più ascoltare. Ma perché i vertici di MTV la scelsero per il loro debutto? 

Ormai, il legame tra Video Killed The Radio Star dei Buggles ed MTV è indissolubile. Appassionati di musica e nostalgici degli anni '80 ricorderanno con grande commozione l'esatto momento in cui il fortunatissimo network musicale fece la sua entrata in scena. In ogni caso, la hit dei Buggles non fu la prima scelta dei vertici di MTV. Uscita come singolo nel 1979, la canzone fu scritta a quattro mani dai due membri del duo: Geoff Downes e Trevor Horn, in collaborazione con il cantautore Bruce Woolley. Fu proprio la vision proposta all'interno del brano a spingere MTV ad utilizzarlo per il loro debutto. 

L'idea dietro Video Killed The Radio Star dei Buggles 

Nel corso di un'intervista rilasciata anni dopo l'uscita del brano al Guardian, Trevor Horn spiegò che la visione posta dietro il testo di Video Killed The Radio Star era quella di un mondo proiettato verso il futuro dove le case discografiche si sarebbero lasciate influenzare dalla tecnologia fino a renderla il punto focale delle produzioni degli artisti. Più tardi, Horn avrebbe spiegato nel libro I Want My MTV che, con l'arrivo dei videoregistratori, le vite delle persone cambiarono drasticamente e, per questo, la radio sembrò essere un mezzo appartenente al passato, mentre il video avrebbe rappresentato il futuro. Insomma, un grosso cambio di rotta sembrò essere all'orizzonte. 

the buggles

Nel 1979, Video Killed The Radio Star divenne una hit assoluta nel Regno Unito, in Australia e in moltissimi altri paesi del mondo. Solo negli Stati Uniti riuscì a raggiungere solo la quarantesima posizione prima di colare a picco. Avanti veloce fino al 1981, quando MTV si propose come un concept rivoluzionario in grado di cambiare per sempre il modo di ascoltare musica in casa, essendo un canale dedicato interamente a video musicali e contenuti ad essi relativi. Gli esecutivi del network rifletterono per lungo tempo su quale video potesse essere il migliore per il lancio e la risposta arrivò proprio quando qualcuno propose il pezzo dei Buggles. 

Il futuro del gruppo dopo il lancio di MTV 

Molti, ad MTV, storsero il naso quando appresero la notizia, pensando che nessuno avrebbe voluto ascoltare quel brano. Il cofondatore del network, Bob Pittman, però, spiegò che si trattava di un mero gesto simbolico e non di una reale scelta di marketing. MTV gettò le basi per una nuova era della musica, mentre i Buggles proseguirono verso cammini individuali, prima entrando nella line up degli Yes e, poi, separando i loro percorsi con Downes che unì le forze con personalità come Steve Howe, John Wetton e Carl Palmer e Horn che intraprese una carriera da produttore di successo. 

You May Also Like