5 concerti nei luoghi più insoliti (parte 2)

Una settimana fa vi avevamo parlato di 5 concerti nei luoghi più insoliti: ecco la seconda parte di questa strana e imprevedibile lista!

1. Sigur Ròs

Il 27 luglio 2006 la band islandese decise di esibirsi in un posto molto particolare, strettamente legato al mercato marittimo: scelse infatti una fabbrica abbandonata in cui si lavorava il pesce. Qui l’acustica era talmente buona da convincere i Sigur Ròs a inserire il live nel loro film Heima.

2. Rage Against The Machine

Ecco uno schiaffo a Wall Street, dove il gruppo si esibì per le riprese di Sleep Now In The Fire: questa scelta era ben ponderata, perché Wall Street e le istituzioni finanziarie del mondo erano entrate nel mirino dei Rage. Secondo la band, proprio le istituzioni erano i veri potenti del mondo, che agiscono alle spalle della gente. Il live si svolse in un orario di punta, e gli artisti erano circondati dalla gente che si era fermata per strada, dai poliziotti e proprio da quei signori in giacca e cravatta, dipendenti di Wall Street.

3. The Cramps

Nel corso del loro tour nel 1978, i Cramps ottennero i permessi per suonare in un manicomio, il Napa State Mental Hospital. Fu un’esibizione assolutamente fuori dall’ordinario, tra pazienti che si dimenavano al ritmo della musica e uno in particolare che afferrò il microfono e iniziò a cantare a sua volta.

4. Woodstock

La location scelta fu Bethel, in particolare la tenuta di Elliot Tiber, che possedeva un motel in riva al lago. In realtà poi Tiber si accorse che non sarebbe riuscito a ospitare tutti i partecipanti, e quindi fu l’allevatore Max Yasgur a farsi avanti, affittando i 600 acri della sua tenuta, in cui era compreso uno stagno molto gradito dagli spettatori.

5. Pink Floyd

Li citiamo anche in questa seconda parte, sempre per un concerto in Italia. Stavolta parliamo dell’esibizione a Venezia, che mandò quasi in crisi il sistema comunale della città. Il permesso fu firmato all’ultimo, e il concerto durò solo un’ora e mezza (qua per altri dettagli). I Pink Floyd si esibirono su un palco galleggiante, ecco la scena:

Commenta Via Facebook

You May Also Like