“Blood on the Tracks: Test Pressing” di Bob Dylan in testa alla classifica

Secondo I dati Nielsen Music “Blood on the Tracks: Test Pressing” di Bob Dylan era stato il secondo disco più venduto durante la settimana del Record Store 2019, mentre “Green Day Live! Woodstock 1994” dei Green Day si era piazzato al terzo posto. Le distanze vengono rispettate secondo le classifiche Billboard della quarta settimana di aprile, ma i due album occupano rispettivamente la prima e la seconda posizione.

Non certo inatteso il successo dell’edizione test del disco di Bob Dylan, quello con le registrazioni originali effettuare a New York del 1974, prima che Dylan decidesse di cambiare gli arrangiamenti di cinque tracce, registrandole nuovamente a Minneapolis.


L’album dei Green Day è stato pubblicato in vinile appositamente per il Record Store di quest’anno, in un’edizione limitata a 6.800 copie, e contiene brani come “Welcome to Paradise”, “One of My Lies” e “When I Come Around”.
Al terzo posto delle classifiche degli Stati Uniti troviamo i Greta Van Fleet con l’album “From The Fires”; il disco originariamente pubblicato dalla Republic Records nel novembre 2017 è un doppio EP che contiene 4 composizioni inedite e altre quattro già inserite nel precedente “Black Smoke Rising”.

 

Commenta Via Facebook