Geddy Lee esplora la storia del Basso in un nuovo libro

Foto via: www.hollywoodreporter.com/review/rush-at-forum-concert-review-812647

Il bassista dei Rush, Geddy Lee, esplorerà la storia del basso in un libro in uscita nei prossimi mesi: al suo interno, interviste prestigiose e oltre 250 strumenti

Il bassista dei Rush, Geddy Lee, esplorerà la storia del suo strumento musicale in un libro in uscita il prossimo 3 dicembre, “Geddy Lee’s Big Book Of Beautiful Bass“.

Il cantante esplorerà la propria collezione di bassi, presentando la storia di 250 strumenti e alcune rarità, oltre ad interviste con alcuni dei più famosi bassisti di sempre. “Non mi sorprende il fatto che prima o poi io sarei caduto nel proverbiale tana del coniglio nel mondo del basso” ha commentato Lee.
Un libro che lo ha visto impegnato per ben sette anni, e lo ha visto collaborare con Richard Sibbald per l’aspetto fotografico del progetto. Notevoli anche le apparizioni di John Paul Jones dei Led Zeppelin, Bill Wyman dei Rolling Stones, Robert Trujillo dei Metallica, Adam Clayton degli U2, Bob Daisley, e Jeff Tweedy di Wilco, oltre ad una prefazione del libro scritta dal compagno di band Alex Lifeson.

 

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like