LINKIN PARK: Austin Carlile prenderà il posto di Chester Bennington?

Alcune voci avrebbero voluto l’ex degli Of Mice & Men, Austin Carlile, al posto di Chester Bennington nei Linkin Park: facciamo chiarezza

In questi giorni, alcuni pettegolezzi stanno facendo impazzire il web. Secondo alcune voci, sembrerebbe infatti che Austin Carlile, degli Of Mice & Men, potrebbe sostituire Chester Bennington nei Linkin Park.
In questi mesi, in seguito alla morte del frontman della band lo scorso anno, le sorti dei Linkin Park sono rimaste sospese, fra moltissimi dubbi, mentre Mike Shinoda ha pubblicato un nuovo album da solista. Ed è qui che sono iniziate le speculazioni, quando Carlile ha stuzzicato i social media parlando di un possibile ritorno nel mondo della musica.

Non è ancora finita. Sta arrivando un nuovo capitolo” ha scritto su Instagram, condividendo un videclip di una sua esibizione coi Linkin Park. Una clip, e una dichiarazione, che sono bastati a scatenare il panico fra i fan della band. Per questa ragione, oggi, il cantante ha twittato: “Di Chester ce n’è uno su un miliardo” mettendo in chiaro la situazione una volta per tutte. “Non c’è modo per cui io, o chiunque altro possa sostituirlo. Il nostro tour europeo è uno dei ricordi più speciali della mia carriera. Un nuovo progetto, sì. I Linkin Park, no.

Commenta Via Facebook

You May Also Like