Portrait: Black Stone Cherry

Black Stone Cherry, Portrait, Barbara Caserta, Stonemusic

Il ritratto della band di Edmonton

Protagonisti del portrait di oggi sono i Black Stone Cherry; il gruppo di Edmonton, Kentucky, formatosi nel 2001, ha pubblicato sei album a aprtire dal 2006, l’ultimo dei quali è “Family Tree” del 2018. Li vediamo qui in uno scatto di Barbara Caserta.

Il gruppo si formò ufficialmente il 4 giugno del 2001 e curiosamente iniziò a provare nella sala prove che i Kentucky Headhunters (la celebre band di southern rock e country rock) avevano usato a partire dal 1968: il batterista dei Black Stone Cherry, John Fred Young, è infatti il figlio di Richard Young, il batterista dei Kentucky Headhunters.

Nel 2006 dopo la registrazione del primo album, intitolato anch’esso “Black Stone Cherry”, il preside della ex scuola media del gruppo li invitò a tenere un concerto nella piscina della scuola come segno di “bentornato”: concerto che attirò 1500 fan.

Commenta Via Facebook

You May Also Like