The Beatles: intramontabili anche su Spotify

Spotify ha rilasciato un comunicato in cui vengono illustrati i dati e le percentuali di riproduzione dei Beatles sulla piattaforma. I numeri parlano da soli!

Alcune stime di Spotify hanno rivelato che le canzoni dei Beatles sono state trasmesse in streaming quasi 1,7 miliardi di volte nel 2019 e che il 30% degli ascoltatori è compreso nella fascia di età tra i 18 e i 24 anni.

Le icone britanniche sono state trasmesse in streaming da quasi il 10% degli utenti mensili totali di Spotify alla fine del mese di giugno, il che vuol dire oltre 20 milioni di persone che ascoltano la loro musica ogni mese.

“Colmando il divario tra diverse generazioni, i Beatles hanno fatto ciò che molti esperti di musica ritenevano impossibile”, ha commentato Digital Music News. “A differenza di altri grandi artisti che hanno visto il loro successo limitato a un’impennata iniziale, ovvero al principale gruppo demografico di fan che hanno ascoltato la loro musica durante il periodo di massimo splendore.”

Il rapporto ha aggiunto che la band ha trovato un “nuovo – e altamente redditizio – pubblico”. “è un dato di fatto che gli utenti di Spotify siano generalmente giovani, ma sembra comunque probabile che altri fan dei Beatles continuino a supportare la band sia attraverso il digitale sia attraverso l’analogico“, si legge nel rapporto. “In questo modo, il lavoro dei Beatles sarà apprezzato, anche se in modi diversi, da vecchi e nuovi ascoltatori.

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like