Taylor Hawkins dei Foo Fighters ci rivela la sua canzone preferita dei Rolling Stones

Foo Fighters – L-R: Chris Shiflett, Taylor Hawkins, Dave Grohl, Nate Mendel – photographed backstage at the Baltimore Arena in Baltimore MD USA – 10 May 2000. Photo credit: Tony Woolliscroft/IconicPix

Il pezzo che Tony Hawkins dei Foo Fighters preferisce dei Rolling Stones è Can’t You Hear Me Knocking.

Se ami la musica, non puoi non ascoltare i Rolling Stones. Tra i fan della band inglese ci sono anche tanti musicisti che su Classic Rock 87 ci hanno detto qual è la canzone dei RS che amano di più. Questa la risposta di Taylor Hawkins dei Foo Fighters.

Can’t You Hear Me Knocking -Da STICKY FINGERS, 1971

Adoro la struttura di Bohemian Rhapsody, Stairway To Heaven e Band On The Run – canzoni che ‘viaggiano’, partono dal punto A, poi arrivano ai punti B, C, D e alla fine finiscono in modo completamente diverso da come sono partite. Can’t You Hear Me Knocking è la canzone ‘viaggiante’ degli Stones. La loro versione prog rock. Ti porta lungo una strada e non sai dove finirà. E non sono nemmeno sicuro che lo sapessero mentre la scrivevano. Non so chi l’abbia composta. I crediti dicono Jagger e Richards, ma non puoi mai essere sicuro di nulla con gli Stones. Potrebbe essere stato il tecnico della chitarra. Ma non importa, perché a livello di musica c’è tutto. Hai il sassofono di Bobby Keys, lo stupefacente assolo di Mick Taylor, e hai Charlie Watts – adoro la batteria di Charlie in questo brano. Qualcuno mi ha chiesto cosa secondo me la rende così bella. Secondo me, per quel tocco di batteria unico. Gli dà un’eleganza ruvida. Ho visto un sacco di volte gli Stones dal vivo, ed è sempre lo stesso. Partono, ed è come se non sapessero cosa suonare. Ma dopo due o tre brani sbocciano in un qualcosa di meraviglioso. E per le due ore successive, ti lasci conquistare dal più grande gruppo rock’n’roll al mondo.

Commenta Via Facebook

You May Also Like