Quel concerto per salvare Demetrio Stratos che divenne un tributo

demetrio stratos area
Foto di Silvia Lelli / Lelli e Masotti Archivio

Ricordiamo Demetrio Stratos con il concerto tributo che si tenne solo un giorno dopo la sua morte. Un evento che riunì molti artisti provenienti da ambiti musicali diversi.

Demetrio Stratos, una delle voci più importanti della scena prog internazionale, oggi compierebbe 75 anni. Il cantante degli Area riuniva in sé diverse culture: nato ad Alessandria d'Egitto da genitori greci, si trasferì a Cipro per studiare quando era poco più che un ragazzino. Il suo incontro con l'Italia avvenne solo qualche anno dopo quando Demetrio, appena diciassettenne, cambiò nuovamente patria trasferendosi a Milano per studiare architettura al Politecnico. 

Fu proprio nel capoluogo lombardo che Demetrio si approcciò alla musica creando un proprio gruppo che suonava principalmente pezzi soul e blues. Dopo il primo album da solista, nel 1966, Demetrio iniziò la sua militanza come voce di uno dei gruppi che storicamente vengono associati all'artista: I Ribelli, nati come band in supporto a Adriano Celentano. 

La seconda esperienza duratura in un gruppo fu quella che segnò per sempre la carriera di Demetrio. Questa volta non si trattava di un gruppo già formato ma di un progetto che prese il via proprio da Stratos e dall'amico batterista Giulio Capiozzo che nel 1972 diedero vita agli Area, uno dei gruppi più celebri nel campo del rock progressivo italiano e che arrivò a ottenere un grande successo non solo in patria ma anche all'estero. 

Purtroppo, nel momento clou della sua carriera, Stratos fu colpito da una grave forma di anemia (purtroppo risultata fatale) che lo costrinse a un ricovero presso il Memorial Hospital di New York

Ricordiamo il concerto che si tenne all'Arena di Milano solo un giorno dopo la morte del cantante, il 14 giugno 1979. Fu un evento che riunì molti artisti provenienti anche da ambiti musicali molto diversi fra loro (parteciparono, fra gli altri, gli Area, Guccini, Venditti e gli Skiantos) e fu pensato con lo scopo di dare una mano a Statos con il pagamento delle proprie costose cure ospedaliere. Purtroppo, il fato volle che l'artista lasciasse questa terra poche ore prima dell'inizio del concerto che, però, si tenne ugualmente come programmato, in suo onore.

Ecco un estratto dal celebre concerto che mobilitò migliaia di persone e che fu registrato e inciso su un disco, a futura memoria, 1979 IL CONCERTO - OMAGGIO A DEMETRIO STRATOS.

Come è stato fatto durante quel memorabile concerto, anche noi, in occasione del compleanno dell'artista, vogliamo festeggiare la sua incredibile carriera e le ampie sperimentazioni portate avanti da Demetrio Stratos perpetrando l'affetto e la stima con i quali viene, tuttora, ricordato. 

Commenta Via Facebook

You May Also Like