Intervista a Ghemon: come è nato SCRITTO NELLE STELLE, in uscita domani

ghemon

SCRITTO NELLE STELLE, il nuovo album di Ghemon, è in uscita domani. Nell'attesa l'abbiamo intervistato. Ecco cosa ci ha raccontato.

Il nuovo album di Ghemon, SCRITTO NELLE STELLE, sarà disponibile da domani in vinile, cd e su tutte le piattaforme digitali. Il disco, una coproduzione di Carosello Records e Artist First, vedrà inoltre la possibilità di partecipare al primo Instore digitale con il cantautore campano. Chi ha già preordinato o preordinerà il cd o il vinile su musicfirst.it (entro le h 18:00 di oggi) avrà la possibilità di incontrarlo virtualmente.

Al contrario di molti artisti, che hanno deciso di rimandare l'uscita dei propri lavori, Ghemon ha scelto un'uscita anticommerciale, in un momento di crisi dell'industria discografica, anche a causa della chiusura degli store fisici durante questo periodo di quarantena. Questa scelta, fortemente voluta dopo un primo rinvio, è un modo per andare incontro ai propri fan in un momento di difficoltà. 

E il forte rapporto con i suoi fan si nota anche dall'annuncio che lo stesso Ghemon ha da poco fatto sui social. L'album uscirà a mezzanotte, ma verrà fatto ascoltare in anteprima dal cantautore stesso in una diretta che si terrà oggi alle 22 sulla sua pagina Facebook.

Come sappiamo, Ghemon ha partecipato all'edizione del Festival di Sanremo del 2019 con il brano Rose viola. Nell'intervista abbiamo voluto chiedergli come questa esperienza e questo periodo di oltre un anno abbiano influito sulla costruzione di SCRITTO NELLE STELLE, un progetto sicuramente maturo e intenso. La partecipazione a Sanremo, come lui stesso ha ammesso, è stata una centrifuga, sia di eventi che di emozioni, quella cosa per cui ti prepari tutta la vita in modo da arrivare pronto, consapevole e in grado di saperti raccontare anche a un pubblico che magari non ti conosce.

Ma Sanremo non dura per sempre e, una volta finito, Ghemon si è rimboccato le maniche: è andato in tour e ha deciso di raccontarsi proprio attraverso la stesura di un nuovo album. SCRITTO NELLE STELLE è nato tramite un processo che Ghemon ha definito trial and error, ovvero tentativi ed errori. Questa, ha spiegato, è la ragione per cui ci è voluto così tanto per dare una forma all'album: per questo disco è stato prodotto moltissimo materiale, che è stato poi selezionato in modo che la tracklist fosse perfetta, in modo che ogni brano stesse bene con gli altri. Un paragone con l'arte? In modo che il quadro risultasse perfetto.

Questa la tracklist dell’album:

1. Questioni Di Principio
2. In Un Certo Qual Modo
3. Champagne
4. Due Settimane
5. Cosa Resta Di Noi
6. Inguaribile E Romantico
7. Buona Stella
8. Io E Te +
9. + Un Vero Miracolo
10. Un’Anima
11. K.O.

Ed è proprio sulla tracklist dell'album che ci siamo poi concentrati, in particolare su due brani che colpiscono fin da una prima occhiata ai titoli: Io E Te + e + Un Vero Miracolo. Due pezzi quindi concatenati, comunicanti tra loro, in cui vi è comunque l'interruzione del cambio di traccia. 

Nell'intervista, Ghemon ha definito questi due pezzi come una vera e propria suite, un termine specifico, una scelta che abbiamo ritenuto molto curiosa. In passato, questo tipo di scelta era molto comune, ma maggiormente associata a generi lontani dal rap da cui Ghemon è nato. Troviamo numerose suite negli anni 80 e 90, soprattutto nel prog italiano e internazionale. Questo era dovuto sia a scelte stilistiche che a una specifica caratteristica del genere, i cui brani avevano una lunghezza maggiore.

Ed è proprio alla durata del brano che Ghemon fa riferimento. I due brani sono nati da una sperimentazione e da una lunga serie di revisioni. Ma di una cosa l'artista era sicuro: non voleva che il pezzo durasse troppo poco per terminare dopo soli tre minuti, l'obiettivo era di creare una sorta di materia in movimento, che continuasse anche dopo la fine del primo brano.

Il tema rimane comunque l'amore quotidiano in entrambi i pezzi, un amore che – ci tiene a sottolineare Ghemon – si differenzia dall'amore/sogno cantato da molti autori italiani. In particolare il secondo brano è stato prodotto unicamente da Ghemon stesso.

Insomma, non ci resta che aspettare la mezzanotte per l'uscita dell'album, e le 22 di stasera per l'anteprima. Nel frattempo, fino alle 18 di oggi è possibile partecipare all'instore digitale, che si terrrà dal 27 aprile, preordinando il cd o il vinile di SCRITTO NELLE STELLE.

Il preorder dell'album è disponibile qui.

Commenta Via Facebook

You May Also Like