The Strokes: guarda il nuovo video di “Ode to the Mets”

the strokes

La nuova clip degli Strokes è stata realizzata in collaborazione con otto animatori ed è tutta dedicata alla città di New York. Guardala qui:

Vi avevamo raccontato in anteprima qui il loro nuovo album: THE NEW ABNORMAL, uscito sette anni dopo COMEDOWN MACHINE e quattro dopo l'Ep FUTURE PRESENT PAST. Gli Strokes, ormai instancabili, hanno deciso di festeggiare ora l'inizio della nuova stagione dei New York Mets pubblicando un nuovo video di un brano di THE NEW ABNORMAL: Ode to the Mets.

Il video, ispirato alla sigla della sitcom statunitense Cin Cin, è stato girato dallo storico collaboratore del gruppo, Warren Fu (direttore anche di promo per Daft Punk, Snoop Dogg, The Killers, Depeche Mode e altri), e mostra la città di New York attraverso lo sguardo di otto diversi animatori.

La canzone, come è noto ai fan, non parla dei Mets, la storica squadra di baseball americana. Il titolo si riferisce in realtà al momento in cui è stata scritta: Julian Casablancas tornava allora a casa dopo aver partecipato al Wild Card Game della National League 2016 e aver assistito alla sconfitta dei Mets. 

Il video, tuttavia, cita comunque il team in una breve scena: durante una sequenza subacquea è possibile infatti scorgere un poster con la scritta “Ya Gotta Believe”, storico slogan della squadra, e un cartello che recita “Class of ’69”, un riferimento alla vittoria delle World Series del 1969.

Piccola chicca: nel video è nascosta anche una vecchia foto della band, recuperata dall'archivio del chitarrista Nick Valensi.

"Vederla nel contesto del passato dà una sensazione nostalgica, agrodolce", ha commentato Fu. 

Commenta Via Facebook

You May Also Like