Sognare la California con i Mamas & Papas

mamas & papas

Prima del 1966, il mondo non conosceva ancora i Mamas & Papas. Poi uscì California Dreamin', e cambiò tutto. Ecco la storia di una hit:

Il 29 luglio 1974 la cantante Cass Elliot venne colpita da un infarto fatale. Aveva solo 32 anni. La sua carriera, però, era stata piena. Prima dei nove album da solista, la cantante era diventata famosa come membro del gruppo Mamas & Papas. La canzone che portò il gruppo alla ribalta era California Dreamin', uscita nel '66 nell'album IF YOU CAN BELIEVE YOUR EYES AND EARS

In realtà, prima dell'uscita del pezzo, i Mamas & Papas non erano conosciuti nella scena musicale globale. Ma con California Dreamin' tutto cambiò: il titolo arrivò a raggiungere il primo posto della classifica Billboard Hot 100 e la band divenne la portavoce di un'intera generazione, quella degli hippie. Con il tempo, il successo del pezzo non accennò a diminuire. Venne introdotto nel celebre film Forrest Gump, e ne vennero realizzate innumerevoli cover, come quella dei Beach Boys, dei R.E.M, o la versione italiana ad opera dei Dik Dik

Ma com'era nata la hit?

"Salve, mi chiamo Michelle e sono innamorata di suo marito". Può sembrare assurdo, ma i Mamas & Papas nascono a partire da questa semplice frase. Michelle Gilliam, ancora diciottenne, si presenta a casa del cantante folk rock John Phillips, e, trovando la moglie, ammette candidamente la ragione per cui si trova lì. La moglie non si preoccupa troppo, ma si sbaglia.

John divorzia dalla moglie, sposa Michelle e si trasferisce con lei nel quartiere di Greenwich Village, a New York. Qui incontrano Cass Elliot, che come John lavora a Greenwich, e Denny Doherty. I Mamas & Papas sono al completo

Sono John e Michelle a scrivere il testo. Lui, nel mezzo della notte, ha un'illuminazione, e scrive: "All the leaves are brown, and the sky is grey, I’ve been for a walk, on a winter’s day". Sveglia la moglie, le chiede di aiutarlo. Lei preferirebbe dormire e rimandare a domani, ma alla fine accetta: "Stopped into a church I passed along the way, well I got down on my knees and I began to pray". Pian piano, ne esce un inno alla California, e al sogno che essa rappresenta.  

All the leaves are brown and the sky is gray.
I've been for a walk on a winter's day.
I'd be safe and warm if I was in L.A.;
California dreamin' on such a winter's day.

In realtà, la prima versione del brano non viene pubblicata dalla band, ma dal loro amico nonché cantante già affermato Barry McGuire. In questa versione, i Mamas & Papas si limitano ai cori

Il gruppo, però, non è pienamente soddisfatto. Decide così di registrare la sua versione del brano, il pezzo che oggi tutti conosciamo. Il risultato? Un successo. Califoria dreamin' si trasforma in una hit, divenendo, negli USA, la canzone-simbolo del 1966. E la band riesce a farlo inserendo un assolo di flauto in una canzone dalle sonorità pop. Non da tutti, vero?

You May Also Like