2018: Vinili e CD superano il download

I formati fisici superano i download digitali

Vi avevamo già raccontato del rapporto della RIAA (Recording Industry Association of America) e i suoi dati non lasciano spazio a dubbi: nel 2018, negli Stati Uniti, le vendite di CD e vinili hanno superato quelle dei download. Il formato fisico ha raggiunto il 12% del totale di mercato, mentre i download digitali, che comprendono anche quelli dal colosso iTunes, hanno chiuso all’11%.
Le piattaforme di streaming come Apple Music o Spotify restano naturalmente a guardare dall’alto questi dati, potendo contare, stando ai dati della RIAA, su oltre un 33% in più di guadagni.
Ma se lo streaming ha ormai raggiunto il 75% del totale, considerando l’andamento delle vendite il vincitore assoluto è il vinile, che ha visto aumentare il fatturato di quasi l’8%, raggiungendo circa i 420 milioni di dollari solo negli Stati Uniti.

 

Leggi anche:

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like