John 5 e il brutto incidente con Marilyn Manson

John 5

Oltre ai successi da solista, il chitarrista John 5 conta collaborazioni con artisti importanti, del calibro di Rob Zombie e Marilyn Manson. Con ques'ultimo, però, le cose non sempre filarono lisce. Cosa accadde?

Marilyn Manson aveva appena registrato MECHANICAL ANIMALS, ed era alla ricerca di un nuovo chitarrista per sostituire Zim Zum che, durante la regustrazione, era stato licenziato dalla band. Il chitarrista americano John William Lowery si presentò al provino. In realtà, non era la prima volta che Lowery tentava un'audizione per il gruppo di Manson: ci aveva provato anche nel 1996, ma Manson aveva preferito proprio Zim Zum.

Questa volta, però, le cose andarono diversamente. Alle sue spalle, il chitarrista aveva ormai una carriera notevole, prima con la band industrial metal dei Two e poi al seguito di David Lee Roth. Perciò, dopo il provino venne contattato dal manager di Manson: il cantante lo voleva con sè. Durante il primo incontro con il cantante, egli diede al chitarrista il nome con cui è conosciuto ancora oggi: John 5.

John 5 rimase con la band di Marilyn Manson dal 1998 al 2004. La sua prima esibizione al seguito di Manson avvenne durante gli MTV Music Awards. Successivamente, egli accompagnò il cantante durante il Mechanical Animals Tour e registrò con lui l'album successivo. 

John 5 ricorda il periodo con Marilyn Manson senza rancori, considerandolo uno dei migliori della sua vita. Tuttavia, non sempre tra i due tutto filò liscio. Il momento di massima tensione avvenne nel 2003, durante il festival Rock Am Ring. Infatti, il chitarrista aveva dovuto affrontare la perdita di parenti stretti da lontano, mentre era in tour con Manson, e il clima tra i due era andato peggiorando. Tutti gli attriti sfociarono in un brutto incidente sul palco del festival, durante il pezzo The Beautiful People. Manson infatti diede un calcio a John 5, che reagì in modo decisamente aggressivo. 

Nonostante tutto, i due riuscirono a riappacificarsi. Il chitarrista ammise di aver reagito in modo esagerato, e continuò a suonare con Manson per un altro anno. Quando decise di lasciare la band, nel 2004, si ipotizzò che ciò fosse dovuto ai vecchi attriti tra i due. La realtà però, svelata da John 5 in persona, è molto diversa: i due avrebbero semplicemente deciso, di comune accordo, di intraprendere strade diverse

Sono grato d'aver potuto contribuire a scrivere più di due dozzine di canzoni per i progetti di Marilyn Manson. Nel corso degli anni ho ricevuto moltissime telefonate da parte di etichette che volevano facessi qualcosa per loro, ora il momento giusto è giunto.

Quello che è successo è che, alla fine del tour, ci siamo trovati su strade diverse. E' stato completamente amichevole. Lui voleva solo scrivere con gli altri membri della band, e io volevo fare altre cose.

La scelta si rivelò vincente per John 5 che, oltre a una lunga e prolifica collaborazione con Rob Zombie, dopo i tempi della band di Marilyn Manson diede il via anche a una brillante carriera da solista. 

Commenta Via Facebook

You May Also Like