Rolling Stones: guarda il video ufficiale di “All The Rage”

Rolling Stones, Mick Jagger, Alliance for Lifetime Income, Jean Statler, Classic Rock, stonemusic.it

I Rolling Stones hanno pubblicato il video di All the Rage, la terza e ultima canzone "riscoperta" inclusa nella ristampa di GOATS HEAD SOUP.

Venerdì 4 settembre i Rolling Stones hanno ripubblicato il loro album del 1973 GOATS HEAD SOUP, ovviamente con una serie di contenuti aggiuntivi: fotografie, tre saggi scritti da Ian McCann, Nick Kent e Daryl Easlea, alcuni poster, la registrazione di un concerto registrato nell'autunno del 1973. In più, dieci bonus track tra versioni alternative, outtakes e tre inediti: Criss Cross, Scarlet (con la chitarra di Jimmy Page e il basso di Rick Grech dei Traffic) e All The Rage.

Dopo i video ufficiali di Criss Cross e Scarlet è arrivato finalmente quello di All The Rage.

Il brano, registrato alla fine del 1972 a Kingston, in Giamaica, era già apparso in bootleg come You Should Have Seen Her Ass. Debutta ora ufficialmente, come ha dichiarato Mick Jagger:

È un brano rock molto Rolling Stones. Non era finita, non aveva una voce finita e anche i testi... li dovevo finire. Ma le parti di chitarra, credo, fossero tutte finite. Si potevano aggiungere le percussioni, ma è quello che si sarebbe fatto comunque, e poi [aggiungere] un po' più di maracas e cose del genere.

La canzone assomiglia molto a Brown Sugar, ma la somiglianza è a tutti gli effetti voluta, come ha sottolineato Keith Richards:

Ha quello stampo. Alcune canzoni sembrano essere strettamente correlate, cugine l'una dell'altra. 

Ecco il video ufficiale di All The Rage:

You May Also Like