#rockingarage: come sono andati i nostri MINI BIG LOVE DAYS

classic rock italia mini big love days

Missione #rockingarage compiuta alla grande. La settimana scorsa abbiamo spammato un po', perciò sapete bene quello che abbiamo combinato: noi dello staff di Classic Rock/Stonemusic abbiamo trascorso il fine settimana a Varano De' Melegari, prendendo parte ai MINI BIG LOVE DAYS.

Mini portava le auto, ovviamente, qualcuno portava birra, cibo, giochi e colori. Noi, indovinate un po', abbiamo portato il rock.

Nel nostro specialissimo garage - il box 8, nel quale restano gli echi dei nostri Marshall, Laney e Peavey sparati a cannone - allestito come una vera sala prove grazie alla collaborazione di Ibanez (uno dei più grandi produttori di strumenti musicali al mondo) e di Lucky Music Network, storica realtà milanese conosciutissima dai musicisti, siete venuti a trovarci in tanti, per una foto, un consiglio chitarristico e per jammare con noi e soprattutto con il nostro Gianni Rojatti (che tra le altre cose è il Direttore Artistico di Accordo.it), un chitarrista straordinario che ha messo a disposizione del pubblico la sua esperienza e lo spettacolo del suo magico shredding.

Colorati, stilosi e ricchi di proposte, i MINI BIG LOVE DAYS hanno rappresentato la cornice perfetta per il nostro #rockingarage. Infatti, tra un giro in autodromo per provare le ultime novità della gamma MINI e una doverosa sosta per le proposte street-food presenti, nel corso dei due giorni è stato fantastico per noi osservare i molti chitarristi wannabe che hanno vinto la timidezza e hanno voluto imbracciare una Ibanez, facendola ruggire con noi a volumi indemoniati.

Un ringraziamento speciale a Levi's Italia e Parini Associati che hanno curato il nostro look fornendoci tutto il necessario per essere più belli che mai (insomma, nei limiti del possibile).

E chi non c'era? Beh ci ha fatto arrivare comunque affetto e vibrazioni rock attraverso i social (in particolare il profilo IG @stonemusicit che abbiamo tempestato di post e stories). La prossima volta però dovrete esserci tutti: long live rock'n'roll!

You May Also Like