I Rolling Stones accennano a un tour in UK e in Europa

Rolling Stones, Mick Jagger, Alliance for Lifetime Income, Jean Statler, Classic Rock, stonemusic.it

Attraverso un recente post dai tratti criptici rilasciato sui loro canali social ufficiali, i Rolling Stones hanno aperto alla possibilità di andare in tour in Regno Unito ed Europa. 

Lo scorso 11 marzo, la leggendaria rock band inglese ha pubblicato dei post al quanto singolari sui suoi canali social ufficiali. Trattasi di un video, postato principalmente su Instagram, raffigurante il pianeta Terra inondato dal celebre logo degli Stones con la linguaccia, in alcune zone ben precise, tra cui Londra. In didascalia al post si legge: "Non riesci a sentirmi bussare?". Il fatto che i Rolling Stones abbiano deciso di continuare a suonare nonostante la perdita di Charlie Watts, ha rappresentato una scelta divisiva per la pletora di fan che il gruppo raccoglie in tutto il mondo.

Mick Jagger sulla perdita di Watts

Charlie Watts, i fan più devoti alla band lo sapranno, lasciò le sue spoglie terrene nell'agosto del 2021, con grande sgomento da parte della scena musicale nella sua totalità. Intervistato nello stesso anno da Zane Lowe per Apple Music 1, Mick Jagger spiegò la decisione della band di andare avanti, utilizzando queste parole: "Alcune persone hanno insinuato che, data la morte di Charlie, non saremmo dovuti andare in tour, e basta. Alte persone, invece, hanno pensato che una delle caratteristiche uniche dei Rolling Stones è la loro attitudine resiliente nei confronti delle avversità. Abbiamo sempre avuto alti e bassi, anche se i momenti positivi sono stati di più ad essere onesto. In ogni caso, abbiamo avuto la nostra dose di ostacoli e questo, probabilmente, è stato uno dei più difficili da superare"

"Dopo aver suonato i primi show - ha continuato - Mi sono sentito davvero bene. Sono grato per ciò che facciamo. So che Charlie avrebbe voluto che andassimo avanti e anche il pubblico sembra felice. Ovviamente, è diverso e, naturalmente, per certi versi è molto triste. Ma una volta iniziato a suonare, cominci a sentirti meglio, è un'esperienza catartica. Qualcosa di molto buono". Nel dicembre del 2021, poi, gli Stones suonarono un live tributo per il batterista a Soho, accompagnati da Bill Wyman dietro le pelli. Il concerto, per pochi intimi, fu organizzato per accogliere la famiglia del batterista defunto e gli amici più stretti dei membri della band. A suonare in pianta stabile con gli Stones, adesso, Steve Jordan, che prese il ruolo di Watts quando quest'ultimo cominciò a sottoporsi ai primi interventi prima di spirare. Al momento, gli appassionati non hanno che attendere, sperando che i loro presagi riguardo l'ultimo post si rivelino esatti. 

You May Also Like