Top 10 brani dei Toto

Esploreremo il brillante catalogo dei Toto, alla ricerca delle hit più evocative e delle gemme più preziose mai proposte dai maestri del rock melodico. 

Quando sono emersi sulle scene di Los Angeles nel 1978, i Toto sono stati demonizzati dalla critica che li etichettò come "troppo privilegiati". Questo, non intaccò la determinazione della band che, in pochi anni, siglò alcune delle hit più famose nella storia del rock. All'inizio degli anni '80, i Toto erano già un'istituzione con, all'attivo, dischi di straordinario successo e brani travolgenti. In questa classifica, daremo un'occhiata ad alcune delle canzoni migliori mai scritte dalla band. 

Hold The Line

Probabilmente il brano più apprezzato nella discografia della band statunitense. Hold The Line fu il primo singolo rilasciato dai Toto, un manifesto della musica rock, basato su un groove catchy ispirato da Sly & The Family Stone. 

Girl Goodbye

Dall'album di debutto della band, un gioiello nella discografia dei Toto, in grado di mostrare al pubblico tutte le straordinarie abilità dei membri del gruppo. 

Mama

Il secondo album dei Toto, HYDRA, fu rilasciato nel 1979. Proiettò la band verso nuovi orizzonti stilistici che, nella title track, prog-rock epica, raggiunsero l'epitome. Mama smorza le atmosfere istrioniche del disco, attraverso performance madide di trasporto ed emozione

Gift With A Golden Gun 

Una hit mancata che ha avuto modo di essere rivalutata negli anni. Nel 1981, i Toto sperimentarono l'insuccesso con TURN BACK, per il quale temevano di essere allontanati da Columbia Records. Gift With A Golden Gun, però, era un brano meritevole che, nel tempo, è invecchiato come un buon vino. 

Africa 

Un capolavoro del soft rock, sicuramente tra le canzoni più riconoscibili della band. Nel 1983, Africa toccò la vetta delle chart di vendita americane ed il terzo posto in quelle britanniche. 

Rosanna 

Scritta da David Paich, cantata da Kimball e Lukather e chiamata come la fidanzata di Steve Porcaro, Rosanna è il frutto di un mix di influenze scintillante in TOTO IV. 

Isolation 

Deceduto nel 2014, Fergie Frederiksen incise un solo album coi Toto, nel 1984. Parliamo di ISOLATION, la cui title track, con la sua intensità, esplode tripudiante innanzi all'ascoltatore. 

I'll Be Over You

Da FAHRENHEIT, I'll Be Over You è tra le migliori ballate mai scritte e cantate da Steve Lukather. Ad arricchirla, un cameo con la leggenda dei Doobie Brothers Michael McDonald

Goin' Home 

Un tesoro nascosto, inciso nel 1989 e rilasciato solo nel 1998 in TOTO XX. Spicca per eclettismo, dimostrandosi in grado di superare le tracce più famose della band.

Orphan 

Da TOTO XIV, del 2015, Orphan dimostrò che, a quasi quarant'anni dagli esordi, i Toto avessero ancora molto da dire. Brillantemente interpretata da Joseph Williams, Orphan è il classico moderno del gruppo. 

You May Also Like