Aerosmith: l’oscuro passato di Steven Tyler

Oggi nel rock, Steven Tyler, Aerosmith, Classic Rock, Stone Music, 26 marzo

Oggi, tutti conoscono e considerano Steve Tyler come uno dei più grandi frontman nella storia del rock. In pochi, però, sanno del suo passato oscuro e controverso. 

C'è una ragione dietro il soprannome di "Toxic Twins" che ha accomunato il chitarrista degli Aerosmith, Joe Perry, con il loro frontman. Il loro comportamento, eccessivo ed edonistico risultava canonico negli anni '70, decennio in cui il gruppo ha esordito. Ciò nonostante, c'è stata una parentesi nella vita di Tyler, ben fuori dagli schemi imposti dallo stereotipo da rockstar. Un passato di scandali e abusi che, a distanza di decenni, è tornato a bussare alla porta dell'artista. 

Il passato di Steven Tyler 

Negli anni d'oro del rock si sono susseguiti diverse, deprecabili, storie d'abusi da parte dei principali artisti che annoveravano il genere ai danni di donne, talvolta anche molto giovani. Il nome di Steven Tyler è apparso spesso sui tabloid negli ultimi anni, dopo il documentario del 2018, intitolato Look Away, che gettò una nuova luce sui fatti che caratterizzarono quel controverso periodo storico. Il lungometraggio permise alle cosiddette "baby groupie", di raccontare, finalmente, la loro storia, libere dalle minacce di un'industria troppo potente per essere contrastata. 

Una delle storie più tragiche e toccanti presentate nel documentario, era quella di Julia Holcomb, in cui fu coinvolto Steven Tyler, per l'appunto. La giovane, veniva da un passato turbolento. Suo padre aveva lasciato la famiglia, in balìa di debiti di gioco e ripetuta infedeltà. Un incidente stroncò la vita di suo fratello minore e di suo nonno, mentre sua madre divorziò dal compagno, alcolista aggressivo. In questo clima a dir poco distruttivo, Holcomb e sua sorella subirono un'ennesima separazione, venendo costrette a vivere dagli zii per un periodo. Al ritorno al nido materno, le due giovani furono abbandonate a loro stesse, con sua sorella che, raggiunti i 16 anni, lasciò Julia per trasferirsi dal suo ragazzo dell'epoca. 

Aerosmith
CIRCA 1978: Rock and roll band "Aerosmith" pose for a portrait in fron of their plane in circa 1978. L-R: Joe Perry, Steven Tyler, Brad Whitford, Joey Kramer, Tom Hamilton. (Photo by Ron Pownall/Michael Ochs Archives/Getty Images)

La relazione di Julia con Tyler

Appena quindicenne, Julia incrociò i suoi passi con una donna di poco più grande di lei, con cui instaurò un'amicizia tossica che, presto, l'avrebbe portata dietro le quinte di uno dei concerti degli Aerosmith. Proprio in quel momento Holcomb conobbe Steven Tyler, ventiseienne all'epoca che, dopo aver trascorso una notte di passione con lei, iniziò una vera e propria relazione. Da quel momento, la giovane fu inghiottita completamente dal mondo sregolato e selvaggio dell'industria musicale. Droga, alcool e dissolutezze varie divennero all'ordine del giorno per lei, in compagnia di una delle band più trasgressive e popolari dell'epoca. 

Fino ad allora le cose seguirono un corso pressoché naturale, Steven era innamorato di lei, proponendole di convivere per qualche tempo, prima di metter su famiglia. Alla fine, Julia rimase incinta e, data la notizia a Tyler, quest'ultimo la presentò subito alla famiglia. Il disappunto della nonna nei confronti del matrimonio, però, distrusse i piani della coppia, stravolgendo improvvisamente i sentimenti di Tyler per la compagna. Senza alcuna risorsa utile per una rivalsa, Julia fu abbandonata ancora, insieme alla creatura che portava in grembo. 

La fine della relazione 

Tyler partì per un tour con la band e Holcomb fu lasciata sola nel loro appartamento, priva di denaro, istruzione e di un'assicurazione sanitaria. L'abitazione, poi, prese fuoco e Julia riuscì a salvarsi miracolosamente. Al ritorno di Tyler una volta appresa la notizia, questi applicò diverse pressioni affinché la giovane abortisse, a detta sua, preoccupato per i danni che le inalazioni di monossido di carbonio avrebbero potuto recare al nascituro. A quanto pare, però, tempo prima,  Steven aveva già dato un ultimatum alla donna, intimando che se avesse avuto intenzione di tenere il bambino, sarebbe dovuta tornare da sua madre. 

Pare che Tyler sia stato accanto alla compagna durante la procedura, nonostante fosse sotto stupefacenti e completamente dissociato dal contesto. La versione del cantante, negli anni, ovviamente, è risultata completamente diversa, declamando lo struggimento provato nel vedere una vita finire in quel modo. All'alba del 1977, l'incubo di Julia finì. La donna lasciò Tyler, si traferì da sua madre che, col nuovo compagno, era riuscita a mettere ordine nella sua vita e trovò nella Fede un percorso sano e luminoso. Holcomb fu in grado di trovare l'amore, tempo dopo, dando luce a 7 figli. Al termine della loro storia, Holcomb e Tyler non si sono mai più incontrati. 

You May Also Like