Il nuovo album di Ozzy Osbourne è completato

ozzy osbourne

Il leggendario Principe delle Tenebre ha, recentemente, annunciato sui propri social media, la fine dei lavori per il suo tredicesimo album in studio. 

Nel post rilasciato dall'ex frontman dei Black Sabbath si legge: "Sono davvero felice di annunciare che ho finito il mio nuovo album questa settimana e che l'ho consegnato alla Epic Records, la mia label. Condividerò più informazioni riguardo il disco e la sua uscita nelle prossime settimane". Un disco che si preannuncia sorprendente, specie per le collaborazioni che lo impreziosiscono, firmato da uno dei più grandi protagonisti della storia della musica. 

I dettagli sul disco 

Come detto, il tredicesimo album di Ozzy Osbourne ospiterà una pletora di musicisti straordinari. Dal batterista dei Red Hot Chili Peppers, Chad Smith, al bassista dei Metallica Robert Trujillo, per non parlare di Duff McKagan dei Guns N'Roses. Un ritorno d'eccezione, poi, quello di Tony Iommi alla sei corde, storico compagno di Osbourne nei Sabbath e, ancora, Zakk Wylde, Mike McCready dei Pearl Jam, Josh Homme dei Queens Of The Stone Age, Jeff Beck ed Eric Clapton

La stragrande maggioranza dei dettagli relativi all'opera è stata fornita da Chad Smith nel corso di un'intervista rilasciata a Talk Is Jericho. In differente sede, il batterista si è espresso riguardo la volontà di Osbourne di portare l'album dal vivo spiegando che prima della pandemia, la possibilità di suonare il disco live fosse stata vagliata e, aggiungendo: "Spero che Ozzy si rimetta, è davvero orgoglioso e vuole portare la sua musica al massimo, lo capisco al 100%. Spero che un giorno potremmo suonare qualcuna di queste canzoni. Sarebbe magnifico, lui è il migliore"

You May Also Like