La playlist punk definitiva direttamente dal CBGB

Ramones

Quando il CBGB aprì i battenti nel 1973, New York brillava, spinta da una nuova ma decadente energia, con un carico di adrenalina pericolosissimo.

Il punk dilagava a macchia d'olio. Erano i suoi anni d'oro e New York ne divenne un punto nevralgico. L'atmosfera distopica respirata per le strade della Grande Mela aveva reso gli ideali della rivoluzione hippie il ricordo di una lontana civiltà, con i colori dell'arcobaleno che sbiadivano sempre più velocemente, per lasciare spazio ad una visione della società ribelle, arrabbiata ed instabile.

L'esplosione del fenomeno punk

Una generazione di giovani, accomunata da una rabbia incontrollabile che, pur condividendo ideali politici e sociali differenti, si riuniva sotto i medesimi tetti per godere del minimo comune denominatore tra loro: la musica punk. Un movimento oscuro, grezzo, fautore di una rivoluzione tumultuosa e violenta, non solo dal punto di vista sonoro, ma soprattutto sotto il fronte socioculturale. Le band newyorkesi divennero un simbolo della decadenza tipica del genere: Ramones e New York Dolls ne furono un esempio lampante.I principali luoghi in cui il punk aveva modo di svilupparsi e di sfogare i propri più bollenti spirti erano i locali aperti proprio in quel periodo, su tutti, il CBGB. Il club divenne, immediatamente, un punto di riferimento ed una vera e propria mecca per il movimento punk, non solo a New York. Patti Smith suonò per l'ultima volta sul palco del CBGB nel 2006, quando fu chiuso definitivamente per lasciare spazio ad un negozio di abbigliamento a tema. L'impatto del CBGB, però, rimane uguale, se non superiore a quello dei principali locali in cui i vari sottogeneri del rock hanno avuto modo di proliferare. Scopriamo subito la playlist definitiva di brani punk nati in seno al CBGB, stilata dal magazine faroutmagazine.co.uk.

La playlist del CBGB

  • I Got You Babe, The Dictators
  • Hey Little Girl, Dead Boys
  • Born to Lose, Johnny Thunders & The Heartbreakers
  • Dream Baby Dream, Suicide
  • Blank Generation, by Richard Hell
  • Heart Of Glass, Blondie
  • Uh-Oh, Love Comes to Town, Talking Heads
  • Baby, I Love You, Ramones
  • Redondo Beach, Patti Smith
  • Marquee Moon, Television
  • Mixed Up, Shook Up Girl, Mink DeVille
  • Human Fly, The Cramps
  • Lonely Planet Boy, New York Dolls
  • Hanging On The Telephone, The Nerves
  • See No Evil, Television
  • Piss Factory, Patti Smith
  • Atomic, Blondie
  • Love -> Building on Fire, Talking Heads
  • Genius of Love, Tom Tom Club
  • Stay With Me, The Dictators
  • You Can’t Put Your Arms Around A Memory, Johnny Thunders
  • Ain’t It Fun, Dead Boys
  • Time, Richard Hell
  • Chinese Rocks, Johnny Thunders & The Heartbreakers
  • Juke Box Baby, Alan Vega
  • Frankie Teardrop, Suicide
  • X Offender, Blondie
  • Psycho Killer, Talking Heads
  • Judy Is A Punk, Ramones
  • Love Comes In Spurts, Richard Hell
  • Spanish Stroll, Mink DeVille
  • Postcards From Waterloo, Tom Verlaine
  • Break It Up, Patti Smith
  • 1880 Or So, Television
  • Trash, New York Dolls
  • Get Outta My Way, The Laughing Dogs
  • Love Shack, The B-52’s
  • I Wanna Be Sedated, Ramones
  • Cherry Bomb, The Runaways
  • Goo Goo Muck, The Cramps
You May Also Like