Come Stevie Nicks creò After The Glitter Fades

Stand Back, Stevie Nicks, box, vinile, news, Stonemusic

Stevie Nicks ha dalla sua una carriera costellata di successi, ma la sua strada non è sempre stata in discesa.

Nicks incontrò il suo partner musicale e sentimentale, Lindsey Buckingham, quando era una studentessa alla Menlo-Atherton High School in California. Durante una notte allo Young Life Club lo vide esibirsi sul palco con una cover di California Dreamin'. La giovane decise di raggiungerlo sul palco per armonizzare le voci: una scena romantica, inizio della loro relazione tempestosa.

Nicks e Buckingham tra amore e musica

Infatti, Nicks e Buckingham lasciarono il nido familiare per iniziare una carriera universitaria alla San José. Dopo un solo semestre avrebbero abbandonato questo nuovo percorso, per focalizzarsi sulla loro passione condivisa per la musica. La coppia esordì nella rock band psichedelica dei Fritz che si sarebbe sciolta nel 1972, spingendoli a proseguire come duo. Avrebbero sporadicamente lavorato a del materiale insieme che, nel 1973, fu raccolto nel disco semisconosciuto BUCKINGHAM NICKS.

In seguito, nel corso del '72, la coppia trovò ospitalità a casa del produttore Keith Olsen, dove Nicks svolgeva le faccende domestiche per ripagare il favore. Alla fine dell'anno, Buckingham trovò lavoro come session man in tour per gli Everly Brothers. Mentre il suo partner era lontano, Stevie compose due dei suoi brani più evocativi: Rhiannon e Landslide. Fu in questo periodo che la Nicks scrisse un'altra produzione significativa per la sua carriera artistica, la meravigliosa After The Glitter Fades che avrebbe trovato posto nel suo album solista di debutto: BELLA DONNA.

Fleetwood Mac

La storia di After The Glitter Fades

Fu il primo fendente di Stevie verso la scena musicale senza i Fleetwood Mac a farle da scudo. Nel 1981, quando il brano vide la luce, gli ascoltatori credettero fosse frutto di una nuova saggezza trovata negli anni di celebrità. In realtà, come detto, la traccia fu scritta diverso tempo prima, quando i suoi sogni di glitter erano ancora ben lontani dal realizzarsi. Il testo ideale di After The Glitter Fades restituisce l'immagine di un'autrice sognante, rivolta verso il futuro.

E le parole sono rivelatorie, visto l'epilogo del suo percorso coi Fleetwood Mac e la fine della sua relazione con Buckingham. Infatti Nicks canterà di menzogne, aspre rotture e lati oscuri della celebrità. Stevie scrisse il brano con in mente Dolly Parton come interprete immaginata.

Per concludere, ricordando il brano, Stevie Nicks una volta affermò: "Fu scritta nel 1972 e protetta da copyright nel '75. Fu una strana premonizione di quello che sarebbe accaduto pochi anni dopo. Sembra che avessi già una mezza idea di dove sarei arrivata, che avrei affrontato le luci della ribalta e che le avrei viste dissolversi. Volevo che Dolly Parton la cantasse perché pensai fosse perfetta per lei. Gliela mandai, ma non credo l'abbia mai avuta, altrimenti l'avrebbe voluta cantare".

You May Also Like