Dave Grohl ha prodotto un nuovo brano di 23 minuti, in cui suona sette strumenti: l’impresa è stata immortalata nel documentario “Play”

Dave Grohl, nelle scorse settimane, ha annunciato l’uscita di un nuovo documentario chiamato “Play“, in cui si esibisce in una composizione di oltre 20 minuti e suona tutti gli strumenti. Il progetto è stato diviso in due parti, per mostrare il backstage e l’esibizione finale vera e propria.

Play” sarà disponibile a partire dal 10 agosto e, nel frattempo è stato pubblicato il nuovo trailer del documentario. Il progetto definitivo sarà accompagnato da un’esperienza cui i fan potranno partecipare attivamente, scaricando gli spartiti di ogni singolo strumento. A partire dal 28 settembre, infine, le registrazioni saranno distribuite in digitale e su vinile (in un’edizione limitata, di cui è già disponibile il pre-order, cliccando qui)

Grohl ha dichiarato in merito al nuovo progetto: “Guardare i miei figli iniziare a suonare e imparare a cantare e suonare la batteria, mi ha portato indietro nel tempo a quando ascoltavo i dischi, e imparavo dal solo ascolto… E quando ho accompagnato i miei ragazzi a lezione, ho visto queste stanze piene di bambini che si impegnavano davvero per capirlo. E anche ora che ho 49 anni, io cerco ancora di capire… È qualcosa che non conoscerai mai davvero a fondo. Sei sempre alla ricerca di una nuova sfida, e di un modo per migliorare ciò che hai imparato”. Forse anche per questo, Grohl si è cimentato nell’impresa mettendosi alla prova con sette strumenti diversi, tutti suonati in modo impeccabile.

Qui sotto, potrete dare un’occhiata al trailer! 

 

Commenta Via Facebook