Il dj ventottenne Avicii si sarebbe suicidato: a rivelarlo è la famiglia in uno sconvolgente comunicato stampa

Il dj ventottenne svedese Avicii si sarebbe suicidato. La sconvolgente notizia arriva direttamente dai familiari del ragazzo, che hanno rilasciato alcune dichiarazioni nelle ultime ore.

Il musicista e produttore è stato trovato morto la scorsa settimana, in circostanze misteriose che, in un primo momento, avevano fatto pensare ad un problema di salute. Tuttavia, stando alle ultime dichiarazioni, la situazione potrebbe essere ben diversa. 《Non era fatto per quel mondo, adesso ha trovato pace》 ha raccontato la famiglia ad un tabloid svedese.

Tuttavia, per accertare le reali cause della morte di Avicii, sarà necessario attendere l’esito dell’autopsia.

Ecco cosa si legge nella nota diffusa dai familiari:《Tim era un cercatore, una fragile anima artistica che cercava risposte a domande esistenziali. Un perfezionista di successo che ha viaggiato e lavorato duramente a un ritmo che lo ha portato a uno stress estremo. […]
Ha davvero lottato con pensieri sul significato, la vita, la felicità.Non poteva più andare avanti.
Voleva trovare pace.

Commenta Via Facebook