David Bowie credeva di essere “solo” un sassofonista

Di quando David Bowie, convinto di essere un buon sassofonista, fu spinto da David Hadfield a lanciarsi nel mondo della musica come cantante…

David Hadfield, colui che ha scoperto la prima registrazione di David Bowie, ha ricordato di come lo abbia a diventare un cantante. I due, compagni di band nei Konrad, nei primi anni ’60, suonavano insieme quando Bowie era ancora conosciuto come David Jones, e si considerava un sassofonista, intento a suonare nel circolo locale e vari club giovanili.

Mi diceva: ‘Io non sono un cantante, sono un sassofonista!‘” ha ricordato Hadfield in una nuova intervista rilasciata a Rolling Stone. “Bowie aveva il talento necessario per essere un frontman, così ho cercato di spingerlo quando Joe Brown è diventato una rockstar britannica. Brown era molto simile a David, con quei capelli biondi. Così l’ho convinto e… è andata molto bene.

In seguito, Bowie, scrisse la canzone “I Never Dreamed“, per un’audizione alla Decca Records, in cui i Konrads fallirono. Quella stessa demo è stata ritrovata da Hadfield e sarà venduta all’asta nelle prossime settimane, per una cifra stimata di oltre 13.000 sterline. “Non voglio che questa registrazione muoia in un angolo da qualche parte. La vendita, mi aiuterà ad espandere la mia pensione.” ha raccontato l’uomo.

Commenta Via Facebook

You May Also Like