David Bowie credeva di essere “solo” un sassofonista

The-Outtakes-of-David-Bowies-Iconic-_Heroes_-Album-Cover-Shoot-3

Quando David Bowie, convinto di essere un buon sassofonista, fu spinto da David Hadfield a lanciarsi nel mondo della musica come cantante...

David Hadfield, colui che ha scoperto la prima registrazione di David Bowie, ha ricordato di come lo abbia convinto a diventare un cantante. I due, compagni di band nei Konrad, suonavano insieme quando Bowie era ancora conosciuto come David Jones, nei primi anni 60, e si considerava un sassofonista, intento a suonare nel circolo locale e vari club giovanili. Hadfield, in un'intervista rilasciata a «Rolling Stone» ha ricordato:

Mi diceva: 'Io non sono un cantante, sono un sassofonista!'. Bowie aveva il talento necessario per essere un frontman, così ho cercato di spingerlo quando Joe Brown è diventato una rockstar britannica. Brown era molto simile a David, con quei capelli biondi. Così l'ho convinto ed è andata molto bene.

In seguito, Bowie scrisse la canzone I Never Dreamed per un'audizione alla Decca Records, in cui però i Konrads fallirono. Quella stessa demo è stata ritrovata da Hadfield. Eccone qui un estratto:

You May Also Like