I nostri 5 album preferiti del Southern Rock (parte 2)

Dopo gli Allman Brothers, i Lynyrd Skynyrd e molti altri, siamo tornati con una seconda selezione degli album che più amiamo del Southern Rock. Eccoli!

Trovate la prima parte dell'articolo qua.

1. Outlaws - OUTLAWS (1975)

Come primo disco della lista, non potevamo che scegliere l'album di debutto degli Outlaws. Al suo interno Green Grass & High Tides, considerata una delle più belle canzoni alla chitarra. Con alle spalle band come The Allman Brothers e Lynyrd Skynyrd che fecero la storia del Southern Rock, gli Outlaws riuscirono a creare un sound a dir poco unico, figlio del country rock e del bluegrass.

2. Charlie Daniels Band - FIRE ON THE MOUNTAIN (1974)

Abbiamo scelto questo album per un motivo preciso: FIRE ON THE MOUNTAIN contiene il brano The South’s Gonna Do It (Again), in cui vengono citate alcune band del Southern Rock… una sorta di classifica personale della Charlie Daniels Band. Eccole qui: Grinderswitch, The Marshall Tucker Band, Lynyrd Skynyrd, Dickey Betts, Elvin Bishop, ZZ Top, Wet Willie, Barefoot Jerry e ovviamente loro stessi, la Charlie Daniels Band.

L’intento era di promuovere la musica del Sud, il suo rock: non c’è dubbio che il “South” avrebbe continuato a crescere delle band di cui essere solo orgogliosi.

3. Molly Hatchet - MOLLY HATCHET (1978)

Il primo settembre 1978, la band Molly Hatchet debuttò con il suo primo album omonimo, con un’immagine da brividi in copertina: era un lavoro di Frank Frazetta, e rappresentava “il commerciante di morte”. Il primo saluto della band è il celebre ringhio di Danny Joe Brown, all’inizio del primo brano dell’album, Bounty Hunter: Hell yeah!

4. Blackfoot - STRIKES (1979)

STRIKES fu la prova che i Blackfoot potevano essere feroci (Road Fever), ma anche scrivere melodie malinconiche e cupe come Left Turn on a Red Light. L’album venne pubblicato nell’aprile del 1979 e conteneva anche Train, Train, brano di cui Dolly Parton realizzò una cover nel suo album THE GRASS IS BLUE (1999).

5. ZZ Top - ELIMINATOR (1983)

L’ottavo album della band ZZ Top fu pubblicato il 23 marzo 1983. Senza dubbio si trattò dell’uscita di più grande successo a livello commerciale. ELIMINATOR fu anche il frutto di una sperimentazione: le tracce furono registrate attraverso una combinazione di sintetizzatore, drum machine e sequencer.

Non tutti i critici furono d’accordo nell’assegnare a ELIMINATOR un punteggio pieno, ma neanche loro potevano negare la forza di Gimme All Your Lovin, Leg, Thug e I Need You Tonight.

You May Also Like