Quincy Jones: in arrivo un documentario sulla sua vita

Music producer Quincy Jones poses for photographers at Equality Now’s “Make Equality Reality” event at the Montage Hotel on Monday, Nov. 3, 2014, in Beverly Hills, Calif. (Photo by Chris Pizzello/Invision/AP)

Dopo aver definito i Beatles “I peggiori musicisti del mondo”, Quincy Jones torna con un nuovo documentario, prodotto da Netflix

Netflix ha annunciato l’arrivo di un nuovo documentario che ripercorrerà vita e carriera di Quincy Jones, il leggendario produttore musicale, oggi ottantacinquenne. Il nuovo documentario arriverà sui nostri schermi a brevissimo, il prossimo 21 settembre.
Il produttore, compositore e attivista, forse fra i più famosi di sempre, si è cqonsuiatato ben 28 Grammy Awards nel corso della sua carriera, durante la quale ha collaborato con Micheal Jackson, Ray Charles e Frank Sinatra, solo per citarne qualcuno.

Il nuovo docufilm, è stato diretto dalla figlia di Jones, Rashida.

Appena pochi mesi fa, durante un’intervista ormai arcinota, Jones commentò letteralmente di tutto, senza peli sulla lingua. In quell’occasione definì anche i Beatles “I peggiori musicisti del mondo. Paul è il peggior bassista che abbia mai sentito. E Ringo? Non ne parliamo nemmeno.” Chissà che, nel nuovo girato, non abbia deciso di approfondire la questione.

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like