360 Reality Audio: l’acustica omnidirezionale a portata di mano

È in arrivo 360 Reality Audio, il nuovo ecosistema musicale frutto della collaborazione tra Sony Corporation, partner del settore e artisti del panorama musicale

Sony Corporation ha annunciato oggi l’imminente lancio commerciale di 360 Reality Audio, un’esperienza sonora immersiva che sfrutta la tecnologia audio spaziale “object-based” di Sony. A partire da autunno 2019, i consumatori in Europa, Stati Uniti e altri paesi potranno ascoltare circa 1000 brani di artisti quali Billy Joel, Bob Dylan e Pharrell Williams nel nuovissimo formato, attraverso i servizi di streaming di Amazon Music HD, Deezer, nugs.net e TIDAL.

Sin dalla presentazione del concept al CES 2019, 360 Reality Audio di Sony ha destato grande interesse ed entusiasmo tra partner del settore e artisti, impazienti di sperimentarne la potenza. Mappando le varie fonti sonore, quali voci, coro e strumenti, con le informazioni sulla posizione e collocandole all’interno di uno spazio sferico, la tecnologia audio spaziale “object-based” consente agli artisti e a chi produce musica di creare un’esperienza di ascolto musicale a 360°. Ascoltando i contenuti prodotti con il formato 360 Reality Audio, si vive un’immersione sonora che riproduce con precisione l’acustica omnidirezionale tipica di una performance musicale dal vivo.

Sony sta lavorando con le maggiori etichette discografiche (Sony Music Entertainment, Universal Music Group e Warner Music Group), Live Nation, i servizi di distribuzione musicale e altre società operanti nel settore della musica per sviluppare la tecnologia necessaria a realizzare un ecosistema musicale incentrato su 360 Reality Audio, con cui creare, distribuire e riprodurre contenuti musicali. Sony renderà, inoltre, disponibili le specifiche del formato musicale 360 Reality Audio, in collaborazione con il Fraunhofer IIS, istituto che fa parte della più grande organizzazione europea per la ricerca applicata. L’impegno di Sony è volto a promuovere questa nuova esperienza musicale tra compositori, artisti e amanti della musica, con lo scopo di dare vita a un mondo di intrattenimento musicale del tutto nuovo.

“360 Reality Audio dimostra come non ci siano limiti all’innovazione”, ha affermato Mike Fasulo, Presidente e Chief Operating Officer di Sony Electronics (Nord America), nel corso di un evento tenutosi a New York. “La convergenza tra profonde competenze tecniche, contributo di instancabili artisti e lungimiranza di partner produttori di hardware e semiconduttori riflette l’enorme interesse suscitato da questo nuovo, rivoluzionario modo di fare musica, per renderla ancora più coinvolgente. Insieme a importanti partner del settore, Sony ha concepito e realizzato per chi ascolta un’esperienza musicale più realistica e potente che mai e per gli artisti un nuovo mezzo per creare musica.”

 

Servizi di streaming aderenti:

Amazon Music HD
Deezer
nugs.net
TIDAL
Sony sta anche lavorando con Napster allo sviluppo dello streaming 360 Reality Audio, così da ampliare la scelta dei service provider.

 

Contenuti compatibili

Nelle prossime settimane sarà possibile accedere a circa 1000 brani in formato 360 Reality Audio, ma è già in programma l’aggiunta di altri contenuti musicali da parte di Sony Music Entertainment, Universal Music Group e Warner Music Group. Tra i 1.000 brani offerti spiccano artisti contemporanei accanto a figure classiche del panorama musicale. Inoltre, grazie alla partnership con alcuni teatri e club di Live Nation, il servizio offrirà più di 100 brani registrati “live” ai concerti di artisti quali CHARLI XCX e Kodaline.

 

Dispositivi compatibili

Al lancio del servizio, sarà possibile ascoltare il formato 360 Reality Audio tramite cuffie e diffusori wireless.

You May Also Like