In arrivo GIGATON, il nuovo album dei PEARL JAM

Il 27 marzo uscirà GIGATON, l'undicesimo album in studio di Pearl Jam, la band americana che ha scritto la storia del grunge. Ecco qualche anticipazione.

Era il 2013 e il gruppo americano capitanato da Eddie Vedder pubblicava LIGHTNING BOLT, decimo album in studio. Il 27 marzo 2020, i Pearl Jam torneranno con GIGATON, prodotto con Josh Evans, già disponibile in pre-ordine in CD e doppio vinale a 150 grammi sul sito ufficiale.

Qualche dettaglio è già stato svelato, come la copertina del disco, che presenta la fotografia Ice Waterfall scattata dal regista e biologo marino Paul Nicklen. Un'immagine scattata a Svalbard, in Norvegia, che mostra la calotta di ghiaccio del Nordaustlandet da cui sgorgano alti volumi d'acqua.

Il titolo, invece, fa riferimento al gigatone, un’unità di misura di massa equivalente a un miliardo di tonnellate, pari a un blocco di ghiaccio ampio un chilometro quadrato. Si tratta di un'unità utilizzata in climatologia per quantificare il distacco di ghiaccio ai poli, un fenomeno che, come ben sappiamo, negli ultimi anni ha subito un drastico aumento.

Naturalmente, sia la fotografia di Nicklen, sia il termine Gigaton, fanno pensare a un interesse per le tematiche ambientali. La cosa di per sé non stupisce visto che i Pearl Jam sono sempre stati un gruppo politicamente e socialmente impegnato. Pensiamo anche solo agli hashtag #apriteiporti e #fucktrump lanciati durante l'ultimo concerto a Roma, il 26 giugno 2018.

I Pearl Jam hanno reso nota anche la tracklist dell'album:

01. Who Ever Said (05:12)
02. Superblood Wolfmoon (03:49)
03. Dance of the Clairvoyants (04.25)
04. Quick Escape (04.47)
05. Alright (03.44)
06. Seven O’Clock (06:14)
07. Never Destination (04:17)
08. Take The Long Way (03:42)
09. Buckle Up (03:37)
10. Comes Then Goes (06:02)
11. Retrograde (05.22)
12. River Cross (05:53) 

Della tracklist qui riportata, i Pearl Jam hanno già regalato un assaggio. Il 22 gennaio hanno infatti rilasciato il singolo Dance of the Clairvoyants, un brano sull'incapacità (e il desiderio) di immaginare il futuro e la sensazione di essere imprigionati in un eterno presente. Un sound funk rock, a tratti elettronico e decisamente sperimentale, la canzone lascia presagire un album ricco di sorprese.

Dance of the Clairvoyants non è l'unica sorpresa. La rock band americana ha infatti deciso di festeggiare l'uscita del loro undicesimo album con uno spettacolare evento cinematografico, una "esperienza audiovisiva unica".

Gigaton listening experience proporrà il 25 marzo l’ascolto in anteprima dell'album. Sul sito dei Pearl Jam è disponibile l’elenco delle sale che ospiteranno l’evento. La lista comprende attualmente anche una location italiana, ovvero il Multisala Starplex di Curtatone (Mantova). Il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, firmato lo scorso 4 marzo, tuttavia, ha stabilito nuove misure in materia di contenimento sulla diffusione del Coronavirus, che includono lo stop per cinema, teatri e musei fino al 3 aprile 2020.

Sperando di riuscire ad assistere all'evento, magari con qualche giorno di ritardo, gustiamocene intanto il trailer.

You May Also Like