Coronavirus: dopo il live di Patti Smith con la figlia, una nuova data

Lo scorso 17 marzo, Patti Smith ha allietato i propri follower con un piccolo concerto improvvisato assieme alla figlia, Jesse Paris Smith, che la accompagnava al piano.

La canzone scelta per l'occasione è stata Wing, dall'album del 1996 GONE AGAIN. L'intera diretta su Instagram è stata a tema Italia, con lo scopo di supportare e dare un po' di sollievo e speranza al Belpaese che ha sempre accolto l'artista a braccia aperte. È proprio la figlia Jesse a dire in un italiano un po' incerto (ma molto apprezzato): “Siamo isolati ma anche insieme sempre”. 

Dopo il breve concerto, e sempre accompagnata dalla figlia, la Smith ha recitato una poesia scritta proprio mentre si trovava in Italia, a Sanremo: A Pythagorean Traveler. L'artista afferma di aver scelto questa poesia proprio perché in questo momento, essendoci impedito di viaggiare per ovvi motivi, bisogna fare ricorso a quello che lei chiama “il proprio viaggiatore interiore”. Con l'immaginazione si può andare dove si vuole e la Smith decide di trasportare la sua audience nel suo mondo interiore. 

Una nuova data

Sull'account Instagram della figlia, Jesse Paris Smith compare, poi, un post che indica un'altra data per il nuovo concerto: il 28 marzo alle ore 18:00. Questa volta però, ci si sposterà sulla pagina Facebook del locale milanese di Manuel Agnelli, Germi. Il leader degli Afterhours ha dato vita a questo locale nel marzo dello scorso anno, con l'obiettivo di creare un “luogo di contaminazione” con protagonisti musica, arte e libri.

Germi ha aderito all'iniziativa #StayOn – alla quale partecipano diverse associazioni e locali italiani – e ha organizzato una lunga lista di concerti ed eventi live per sconfiggere la solitudine e portare un po' di arte nelle case di tutti. 

Se volete rimanere aggiornati su tutti gli eventi in programma, date un'occhiata alla pagina Facebook di Germi Milano: lì troverete tutte le novità e le scalette aggiornate giorno per giorno. 

Commenta Via Facebook

You May Also Like