Claudio Baglioni canta a Roma per le vittime del Coronavirus. Guardalo qui

Claudio Baglioni, Signora Lia, Una favola blu, esordi a 45 giri, Vinile, Stone Music,

Il cantautore romano si è esibito ieri sera con la Banda della Polizia di Stato. Tra gli spettatori, c'era anche il premier Giuseppe Conte.

L'estate del 2020 sarebbe dovuta essere l'estate del ritorno di Claudio Baglioni sui palchi, ma tutti i concerti preannunciati, in programma alle Terme di Caracalla, al Teatro Greco di Siracusa e all'Arena di Verona, sono stati rinviati al prossimo anno a causa delle norme anti-Covid.

Le restrizioni non hanno, tuttavia, impedito lo svolgimento di un evento eccezionale: ieri sera, a Roma, Claudio Baglioni ha cantato per ricordare quanti hanno perso la vita in tutta Italia per via del Coronavirus e per ringraziare il personale sanitario che con straordinaria dedizione ha condotto una battaglia senza pari. L'evento è stato ospitato in Piazza del Viminale e ha visto l'artista esibirsi insieme alla Banda della Polizia di Stato.

Il tutto, naturalmente, senza pubblicoÈ forse questo il motivo per cui la manifestazione non è stata promossa come un "concerto" vero e proprio, ma come evento dal titolo "Grazie a nome di tutti", trasmesso in diretta Facebook sulla pagina della Polizia di Stato e su YouTube.

Oltre a Baglioni, hanno partecipato il sassofonista Stefano Di Battista e, naturalmente, la Banda Musicale della Polizia di Stato. Tra le canzoni, non sono mancati classici quali Strada facendo, Avrai (canzone di cui vi abbiamo parlato in questo articolo) e Mille giorni di te e di me.

Tra il pubblico, vi erano parecchie figure istituzionali che, a turno, sono intervenute durante la serata: il premier Giuseppe Conte, il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, il capo della Polizia e Direttore generale della Pubblica Sicurezza Franco Gabrielli e la sindaca di Roma Virginia Raggi.

L'evento si è concluso con l'Inno d'Italia eseguito dalla Banda e cantato da Baglioni, mentre il Palazzo del Viminale si è vestito con i colori del tricolore.

Per chi si fosse perso la diretta, ecco il video:

You May Also Like