5 band riunite senza il loro cantante principale

Le band tendono quasi sempre a tornare insieme, sebbene ritornare alle line up originali possa essere una missione quasi impossibile anche per i musicisti più navigati. 

Molti gruppi, nel corso degli anni, si sono visti costretti a riunirsi senza alcuni membri fondamentali per la loro formazione, in particolar modo senza il frontman principale. Ne sono un esempio lampante band come i Van Halen che, durante la loro carriera, hanno cambiato cantante diverse volte. In altri casi, invece, i gruppi sono tornati insieme dopo mesi, anni o decenni senza il proprio frontman originale per i motivi più disparati, tra cui anche il più tragico. In questa classifica, vi presentiamo alcune delle band che si sono riunite senza il loro frontman originale.

lynyrd skynyrd

Creedence Clearwater Revival

Poche separazioni sono state più aspre di quella dei Creedence, avvenuta nel 1972. Tra John Fogerty, Stu Cook e Doug Clifford non scorreva buon sangue e, quando la band si riunì senza il frontman nel 1995, le circostanze divennero ancor più amare. Come principale compositore della band, Fogerty provò a forzare gli ex colleghi a non utilizzare il nome della band, arrivando addirittura a perdere uno scontro in tribunale. Da allora, i Creedence hanno continuato ad esistere, prima con John Tristao alla voce e, poi, con Dan McGuinness

Thin Lizzy 

Dopo la morte di Phil Lynott, avvenuta nel 1986, i fan erano convinti che i Thin Lizzy non avessero futuro. Nel 1987, però, la band tornò insieme per osservare un tributo al compagno scomparso, con l'aiuto di Bob Geldof e Gary Moore. Nel 1996, poi, i Thin Lizzy decisero di tornare insieme in pianta stabile con il chitarrista John Sykes a rivestire anche il ruolo di frontman. Dal 2010, poi, il testimone è passato a Ricky Warwick

Billion Dollar Babies (Alice Cooper) 

Quando Alice Cooper decise di intraprendere una carriera solista, nell'ormai lontano 1975, i suoi compagni di band originali Michael Bruce, Dennis Dunaway e Neal Smith decisero di riunirsi come Billion Dollar Babies. Con Bruce alla voce, la band rilasciò un solo album prima di sciogliersi. Ad oggi, continuano a riunirsi occasionalmente, incontrando Cooper sul palco per performance dal vivo saltuarie e apparizioni negli album del frontman. 

Nirvana 

Sebbene la morte di Kurt Cobain, nel 1994, abbia definitivamente messo fine ai Nirvana, i membri sopravvissuti del gruppo si sono riuniti spesso dal vivo in occasioni speciali. Dave Grohl è tornato a sedere dietro le pelli e Krist Novoselic a rimbracciato il basso insieme a Pat Smear con Paul McCartney per incidere ed eseguire una canzone, intitolata Cut Me Some Slack. Non solo, la band è tornata insieme nel 2014, per l'induzione dei Nirvana nella Rock And Roll Hall Of Fame. Durante la cerimonia, a raggiungere il trio dando man forte alla voce, artisti del calibro di Joan Jett, Kim Gordon, St. Vincent e Lorde. 

You May Also Like