Quali sono i migliori brani dei Beatles dopo il loro scioglimento?

Beatles

Ci sono poche band nella storia della musica tanto iconiche quanto i Beatles. Separatisi nel 1970, i membri del gruppo hanno proseguito da solisti, regalando al pubblico grandi hit. 

John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr dimostrarono, immediatamente dopo lo scioglimento dei Beatles, di essere capaci di firmare brani di straordinario successo anche da soli. Le carriere soliste degli ex Fab Four portarono grande successo ad ognuno di loro. In questa classifica, vi presentiamo alcuni dei migliori brani dei Beatles usciti dopo il loro scioglimento. 

ringo starr

Ringo Starr - Photograph 

Nonostante sia il membro più sottovalutato dei Beatles, Ringo Starr è riuscito diverse volte a dare prova del suo incommensurabile stile. Photograph ne è l'esempio lampante. Scritta a quattro mani con George Harrison, la traccia è coinvolgente come poche e divenne immediatamente una hit. 

George Harrison - My Sweet Lord 

Al tramonto del suo percorso con i Beatles, George Harrison diresse la band verso nuovi orizzonti, scoprendo il fascino dell'induismo. Il risveglio spirituale dei membri del gruppo ispirò significativamente la loro opera e, il Beatle silenzioso in particolare, cominciò a firmare brani straordinariamente apprezzati, continuando dopo lo scioglimento della band con tracce come My Sweet Lord

Paul McCartney - Maybe I'm Amazed 

Apparentemente scritta da Paul McCartney immediatamente dopo lo scioglimento dei Beatles, Maybe I'm Amazed è dedicata alla sua ex moglie. Si tratta, forse, dell'unico brano che un membro dei Beatles ha rilasciato da solista e che maggiormente riprende le sonorità dei Fab Four. Intensa e toccante, Maybe I'm Amazed si sposerebbe perfettamente con la tracklist di un disco della band. 

George Harrison - All Things Must Pass 

Uno dei principali fattori che influenzò la decisione dei Fab Four di separarsi fu la crescente insoddisfazione di George Harrison all'interno della band, a causa del suo ruolo marginale in fase di composizione. Da sempre considerato il Beatle silenzioso, George Harrison aveva una spiccatissima attitudine da songwriter e lo dimostrò negli ultimi anni della band e, successivamente, nella sua carriera solista con hit ipnotiche come All Things Must Pass

John Lennon - Imagine 

Sfortunatamente, John Lennon ebbe la carriera solista più breve, visto il suo tragico epilogo. In ogni caso, nel corso di solo un decennio, riuscì a regalare al mondo vere e proprie pietre miliari della musica moderna e, di tanto in tanto, gemme in grado di superare lo splendore delle stesse canzoni dei Beatles. Imagine è una di queste. Un inno alla pace toccante, in grado di mandare un messaggio potentissimo e che, dopo la morte dell'artista, assunse un significato ancor più profondo

You May Also Like