AC/DC: i 7 migliori riff di Angus Young

FB_Angus_Young

L'impatto degli AC/DC sulla storia del rock è profondissimo, così come l'apporto dei chitarristi della band al mondo della sei corde. Ci sono riff di Angus Young entrati negli annali, scopriamone insieme alcuni. 

L'unicità del playing di Angus Young va ricercata nel suo modo di unire la tradizione blues con l'adrenalina del rock più crudo. Il sound degli AC/DC ha incendiato i cuori di milioni di appassionati e, ad oggi, continua ad avvicinare i meno avvezzi alle sponde più spinte del genere. Le tracce degli AC/DC sono riconoscibili sin dalle prime note proprio grazie all'opera dei fratelli Young alla sei corde. Riff come quello di T.N.T. o Thunderstruck, del resto, sono radicati nel tessuto collettivo, divenendo iconici nella cultura pop contemporanea. Di seguito, vi presentiamo alcuni tra i migliori riff che Angus Young abbia mai composto. 

Thunderstruck 

Un riff titanico, con una intro entrata nella storia. Il brano, del 1990, si erge in crescendo, con Angus e Malcolm Young in splendida forma. Brian Johnson fa di Thunderstruck una tela bianca su cui riversare tutta la sua grinta. Angus non è da meno e, dopo aver suonato uno dei suoi riff meglio riusciti, si lancia in un assolo semplicemente sublime. 

T.N.T. 

Uno dei primi classici nel catalogo degli AC/DC in cui la chitarra è fortemente ispirata dai fasti di grandi chitarristi del passato come Chuck Berry con, ovviamente, un'aggressività maggiore. 

Whole Lotta Rosie 

Una traccia senza compromessi che, per essere goduta a pieno, ha bisogno di volumi altissimi. Dal riff all'assolo, Whole Lotta Rosie mostra uno dei momenti più alti di Angus Young. 

Back In Black 

Impossibile non includere in questa top quella che, praticamente per chiunque, è la traccia più famosa ed apprezzata degli AC/DC. Tratta dall'omonimo album del 1980, con cui la band australiana marcò il proprio ritorno in scena dopo essere rimasta orfana del proprio frontman originale. Con Brian Johnson alla voce ed una nuova fiamma a scaldare il loro motore, gli AC/DC si mostrarono pronti a dominare il mondo. 

Shoot To Thrill 

Un altro brano dallo stesso album appena citato. Una scarica d'energia ad altissimo voltaggio che ritrovò il successo mainstream dopo essere stata inclusa nella soundtrack di Iron Man 2. Il breakdown di Shoot To Thrill fu ispirato dalla scena del duello del classico di Sergio Leone Il Buono, Il Brutto e il Cattivo. 

You Shook Me All Night Long 

BACK IN BLACK fu un'opera monumentale. Non sorprende, dunque, essere già alla terza entry in classifica proveniente da questo disco. Melodico, d'effetto ed intenso, il riff di You Shook Me All Night Long segue una progressione d'accordi nostalgica e appassionata

Highway To Hell 

Chiudiamo la nostra classifica dei migliori riff di Angus Young con un altro dei brani più evocativi degli AC/DC. Highway To Hell è un inno rock nato nel segno dei sound più groovy degli anni '70. Highway To Hell è indicativo dell'attitudine intramontabile di una band che, negli anni, si è rivelata inarrestabile

You May Also Like