Le colonne sonore che ci ha lasciato Fred Bongusto

Fred Bongusto non è solo il grande interprete che tutti conosciamo, ma ha anche lavorato bel cinema componendo colonne sonore. Ecco per quali film.

L’8 novembre 2019 è scomparso, a 84 anni, Fred Bongusto che, con la sua musica romantica e ironica, ha fatto la storia della cultura italiana.

Dei suoi tanti successi, c’è un aspetto che, in genere, non viene approfondito della carriera di Bongusto: quella legata al cinema. L’artista si era avvicinato a questo mondo cantando temi di film musicati da Trovajoli, Locatelli e Ferrio. Successivamente si diede alle colonne sonore.

Sue le musiche di film come Fantozzi contro tutti, Malizia, Peccato veniale.

Non solo film comici e divertenti. Da segnalare anche il lavoro di Bongusto nel genere western, soprattutto con titoli come Un detective, del 1969, diretto da Romolo Guerrieri e interpretato da Franco Nero e Florinda Bolkan.

Risale, infine, al 1976 la colonna sonora di Al piacere di rivederla, film diretto da Marco Leto con Ugo Tognazzi.

Commenta Via Facebook

You May Also Like