Perché Ozzy Osbourne rimpiange THE OSBOURNES

ozzy osbourne

Ozzy Osbourne non è mai stato estraneo al reinventarsi. Dopo aver avviato una fortunata carriera solista negli anni '80, l'artista intraprese una nuova direzione nello showbusiness nei 2000, come star di un reality show. 

La famiglia Osbourne aveva già debuttato sul piccolo schermo nel 2000, in occasione del primo episodio di MTV Cribs, nel quale Ozzy mostrava la sua collezione di artefatti esoterici nella sua casa di Los Angeles. Kelly e Jack, figli del leggendario frontman, ebbero un ruolo prominente nello show, nonostante fossero ancora in tenera età, con una scena diventata famosissima nella quale la piccola Kelly accusa suo padre di essere un fan di Britney Spears

La nascita degli Osbournes 

La chimica tra i membri del nucleo familiare era ovvia e spinse i vertici di MTV a dedicare un intero programma agli Osbourne, dal titolo omonimo. Si trattò di un concept vincente. La produzione puntò tutto sull'idea di alzare il sipario sulla vita privata di una delle figure più eccessive, misteriose e d'impatto nella storia del metal. Parliamo, del resto, dello stesso uomo che decapitò un pipistrello sul palco e che, nelle puntate di The Osbournes, veniva visto coccolare il cane, discutere con la moglie, Sharon, e godersi gli attimi più preziosi in famiglia. Sebbene il reality abbia riscosso un successo straordinario e abbia rivoluzionato il panorama televisivo di riferimento, i campanelli d'allarme per Ozzy e Sharon erano chiari all'orizzonte. Il Principe delle Tenebre aveva speso decenni a plasmare la sua attitudine, cementificando un fanbase che, a seguito delle sue scelte, finì per dividersi, mettendo a repentaglio la reputazione dell'artista. 

Il rimpianto degli Osbourne 

Intervistata recentemente da Ringer, Sharon Osbourne ha dichiarato quanto segue: "Ozzy aveva anni di carriera alle spalle. Aveva la credibilità, ma i fan pensavano che avesse tutto da perdere, quando non era così. Chi eravamo noi? Io ero una donna d'affari dietro le quinte. Ecco perché non ero in Cribs, mi trovavo nel mio ufficio". Il reality tenne milioni di spettatori incollati davanti allo schermo per anni, registrando ascolti da record e facendo entrare cifre da capogiro nelle casse della famiglia protagonista.

Ozzy, poi, arrivò a rimpiangere The Osbournes, come dichiarò nel corso di un'intervista del 2010 alle penne di Quietus, con le quali si espresse in questo modo: "Vai a letto un giorno e quello seguente, il mondo è completamente diverso. Hai telecamere ovunque, sei troppo connesso. I ragazzi non potevano gestirlo, mia moglie nemmeno. Ha avuto un cancro al colon".

Nonostante Ozzy fosse in riabilitazione a causa delle sue dipendenze nel periodo di riprese, l'artista trascorse la stragrande maggioranza del tempo in onda in condizioni alterate, concedendosi ciò che, per lui, rappresentava un momento di stacco dalla rehab e, che da sua moglie veniva, invece, visto come un modo per evitarla. L'ultimo episodio di The Osbournes andò in onda il 21 marzo del 2005, dopo 4 stagioni ed una serie di spin-off dal discreto successo. "Da una parte fu un'esperienza fenomenale - aggiunse Ozzy - Ma dall'altra vidi la mia famiglia soffrire. In ogni caso, abbiamo inventato un nuovo modo di fare televisione. Abbiamo fatto da apripista per tutti i nuovi show. Lo faremmo ancora? Non lo so, ma non credo"

You May Also Like