I Foo Fighters tornano in Gran Bretagna nel 2022 per 4 grandi show

foo fighters

Nuove date per i Foo Fighters che, tra giugno e luglio 2022 torneranno sul suolo britannico con quattro live dai biglietti disponibili dal 20 agosto. Si preannuncia un nuovo anno carico di eventi per la band capitanata da Dave Grohl. Scopriamo di più.

I Foo Fighters non si fermano mai e con la loro carriera venticinquennale portano alto il vessillo del rock anche per l'anno venturo. Se il 2020 ha smorzato gli animi adrenalinici del gruppo, amante delle performance live, il 2021 ha sancito una graduale ripresa verso i grandi palchi. Con la pubblicazione del loro decimo album, MEDICINE AT MIDNIGHT, i Foo Figthers hanno intrapreso un tour che terminerà il 13 novembre a Monterrey, in Messico, per poi ripartire a grande ripresa il 27 maggio 2022 a Boston. Nel frattempo, la band guidata da Dave Grohl è attesa sul palco della Rock And Roll Hall Of Fame il 30 ottobre, per l'inserimento nella categoria PerformersNon solo, perché il 12 settembre il gruppo conquisterà il Global Icon Award agli MTV Video Music Awards, con la cerimonia al Barclays Center di Brooklyn, a New York. 

Si tratta di un prestigioso premio che corona l'impegno artistico e sociale dei musicisti e che strizza l'occhio quest'anno al grande impatto avuto dai Foo Fighters. La band figura poi tra i candidati - insieme a The Killers, Evanescence, Kings Of Leon, Lenny Kravitz e John Mayer - della categoria Best Rockcon il videoclip di Shame Shame. Insomma, i meritati riconoscimenti non mancano e il pubblico è ancora più febbricitante per i prossimi live della band. La tappa più ambita in Italia è infatti quella del 12 giugno 2022 a Milano con gli I-Days, ma non è l'unica per chi vuole muoversi all'estero, misure restrittive peremettendo. Ecco quindi che il 20 agosto sono stati rilasciati i biglietti per quattro grandi date in Gran Bretagna

Si comincia il 25 giugno al campo da cricket Emirates Old Trafford di Manchester, dove la band sarà affiancata dalla cantautrice britannica St. Vincent e dal gruppo tutto al femminile delle Loose Articles. La tappa successiva, del 27 giugno, è quella a Villa Park, Birmingham, con la cantautrice australiana Courtney Barnett e la band emo power pop inglese degli Hot Milk. Ecco quindi che la chiusura è tutta per il London Stadium della capitale, con una capienza di circa 80.000 persone. Anche qui saranno presenti gli ospiti già citati, con l'aggiunta del gruppo post punk inglese degli Shame. Per gli iscritti alla mailing list dei Foo Fighters, il codice di prevendita per i concerti del 2022 dovrebbe già essere stato recapitato via mail. 

Per chiunque desideri vedere i Foo Fighters in concerto, l'offerta europea è molto ricca e, a parte la tappa di Valencia del 16 giugno, non ci sono ancora date sold out, sebbene l'adrenalinica band sia celebre per consumare in fretta i biglietti dei live. Nonostante il periodo, le restrizioni e gli annullamenti, come quello recente degli Slipknot a Verona, non incentivino i fan ad azzardare l'acquisto, la voglia di tornare sotto i palchi è talmente viva da scommettere sul grande ritorno dei Foo Fighters che, come altre grandi rock band, sono pronti a riconquistarsi i live. 

You May Also Like